Panino Italiano Magazine

Gli articoli di: Olga Orlandi

Olga Orlandi

Olga Orlandi

OERRE per dire Olga Orlandi: per me vale che "hanno tutti ragione" e "basta che funzioni". Dunque accolgo ogni punto di vista e ogni formula magica. E così, qui, non ci metto nessuna ricetta, bendi il mio gusto.
Milano, 1982 e il futuro è imponderabile.

Illustrazione patafisica della focaccia

Illustrazione patafisica della focaccia

Avendo completamente perso l'orientamento, ma negando e sfrizionando come un umarell, dopo un andirivieni impossibile alla Escher per i sensi-non-sens di Rivoli, posteggio...

Leggi
Osservatorio metropolitano sui vecchi e nuovi indirizzi della focaccia

Osservatorio metropolitano sui vecchi e nuovi indirizzi della focaccia

Negli anni recenti, Milano sta rapidamente sostituendo il "prestinè" e la latteria, con alcuni altri generi di concept; ne abbiamo adocchiati almeno tre che si fanno via via ...

Leggi
Il Mondo di Scemo

Il Mondo di Scemo

D'altronde, le parolacce, fanno un sacco ridere i bambini. E così, quella vecchia lenza di Martino s’era inventato Scemo, sua moglie Cretina e una figliolanza...

Leggi
Palcoscenico in cassetta

Palcoscenico in cassetta

Sarò schietta -ma per una riga soltanto-: la mia intenzione è parlare di teatro. Mi rendo conto che non è l’URL adatto per l’argomento dramma...

Leggi
All'arte! Al latte!

All'arte! Al latte!

Sono stata a visitare il Castello di Rivoli e la sua permanente d’arte contemporanea, nonché la mostra ospite dell’indiana Nalini Malani. AVA...

Leggi
Paninottanta

Paninottanta

Muriel Barbery racconta in un suo romanzo che Monsieur Pierre Arthens, immenso e superbo critico gastronomico, nelle ultime ore di vita ha un solo desiderio: riempirsi la...

Leggi
Pani-no!

Pani-no!

I miei nonni materni, Cesare e Filomena, erano risaputamente persone modeste ma integre nella morale, lavoratori inappuntabili, maestri di resilienza, generosi e ospitali per ...

Leggi