Panino Italiano Magazine

Un tocco di rosa al panino con il Pinkimonio di Morgan

Prodotti & Produttori by Daniela Guaiti 16/04/2018

Una giardiniera tutta rosa. Il Pinkimonio de "La Giardiniera di Morgan" si presenta subito con il suo colore acceso e brillante: resta intatto il rosa dei rapanelli ciliegia, rossi e croccanti, che vengono immersi in agrodolce con aceto di vino bianco, zucchero e sale di Cervia. Il sapore è particolare e gentile, femminile: tanto che il lancio dell’ultimo prodotto nato nella linea "Le eccellenze" di Morgan è avvenuto proprio in occasione della Festa della Donna. E tanto che per ogni vasetto di PinKimonio acquistato, parte dell’incasso sarà destinato al sostegno di Pink is Good, il progetto di Fondazione Umberto Veronesi che finanzia borse di ricerca a medici e ricercatori che hanno deciso di dedicare la propria vita allo studio e alla cura del tumore al seno. Una ragione in più per regalare e per regalarsi un prodotto gourmet dallo spirito primaverile, perfetto per completare un antipasto elegante o per farcire un panino per un picnic fuori porta.

Accanto al Pinkimonio un’altra novità: il Pinzimonio all’aceto Balsamico di Modena Igp. Dal sapore deciso e intenso, è  il primo prodotto in aceto balsamico creato da Morgan Pasqual, preparato con carote, cipolle borettane, peperoni, finocchi, sedano e rapa bianca daikon insieme all'Aceto Balsamico di Modena IGP, all’olio extravergine e al sale di Cervia.

 

Sandwich vestito in rosa

Si tratta di una focaccia da farcire con crema di tonno, Pinkimonio, cavolo bianco e pepe rosa.
La crema di tonno va realizzata con latte di soia, olio extravergine di oliva e olio di semi di girasole. Si monta con il frullatore a immersione come una maionese, ponendo nel bicchiere 70 ml di olio di semi di girasole, 30 ml di olio extravergine di oliva,  60 ml di latte di soia e un pizzico di sale fino; si completa con una spruzzata di succo di lime infine si aggiungono 120 g di tonno sgocciolato da mantecare per ottenere una crema fluida. Si sceglie una focaccia alta e morbida, che va leggermente tostata per darle consistenza: la focaccia viene  infine ricoperta dalla crema di tonno e decorata con pinkimonio, pepe rosa e cavolo bianco.

Un tocco di rosa al panino con il Pinkimonio di Morgan
Daniela Guaiti

Daniela Guaiti

Daniela Guaiti, autrice instancabile di manuali di cucina, ha fatto della divulgazione gastronomica la sua missione nella vita. Ha scritto libri su quasi tutto quello che ha a che fare con il cibo: la cucina tradizionale italiana e quella etnica, la cucina d’autore e quella dietetica, senza dimenticare i prodotti tipici, il vino e la birra. Tantissimi libri, con diversi editori, da Gribaudo a Giunti, da De’ Vecchi a Rizzoli, ma anche giornali: prima La Cucina del Corriere della Sera, e adesso La Cucina Italiana. Perché oltre al cibo, nella sua testa c’è la scrittura. Si è laureata in Letteratura Greca alla Statale di Milano, ma subito ha capito che non ci sarebbe stata un’altra via possibile: tra la letteratura e le ricette ha sposato queste ultime, senza se e senza ma. Anzi, un ‘ma’ c’è: ma non prendiamoci troppo sul serio!

Articoli correlati

callipo-dalla-nostra-terra-pane-e-marmellata-calabrese-n-1860.html

Callipo “Dalla Nostra Terra”: Pane e marmellata… calabrese

fernando-tommaso-forino-la-mortadella-della-memoria-n-2051.html

Fernando Tommaso Forino: la Mortadella della memoria

il-prosciutto-crudo-iii-parte-n-928.html

IL PROSCIUTTO CRUDO - III PARTE

daniela-e-la-liva-fritta-n-2116.html

Daniela e la 'liva fritta

mari-monti-n-1852.html

Mari & monti

panino-con-il-montebore-n-2118.html

Panino con il Montebore