Panino Italiano Magazine

Un panino che è memoria

Panino Tour by Anna Prandoni 21/11/2017

Da quando ha aperto il suo ristorante in piazza Risorgimento anche i milanesi possono godersi la Sicilia e la sua sontuosa cucina fatta di sapori decisi, gusti concreti, prodotti semplici ma trattati con competenza da massaie desiderose di donare il sorriso attraverso i loro manicaretti. E così è lui: generoso, concreto e passionale, esattamente come la cucina che propone. Parliamo di Filippo La Mantia, per sua stessa definizione oste e cuoco: nessuna pretesa da chef, pur essendo a tutti gli effetti parte della schiera, ma solo desiderio di dare piacere gastronomico ai tanti commensali che ogni giorno scelgono il suo locale. 
Che non è solo un ristorante, anzi: dalla colazione al dopocena, qui si può venire in ogni momento della giornata e per ogni tipo di fame. E nessuna rimarrà delusa, anzi. Perché se di mattina potrete godervi cannoli riempiti al momento, all'aperitivo le favolose pizzette e tanti stuzzichini, a pranzo e a cena vi sembrerà di sedervi alla tavola di un Gattopardo contemporaneo
E se passate fuori da ogni orario consueto? Beh, ci sono i panini! Perché da anni Filippo è un fautore del panino come piatto, e lo presenta anche nella carta del ristorante. Ma li ha anche al bar, e sono quelli realizzati per lui da Ino, il nostro Alessandro Frassica da Firenze. 
Ma se siete particolarmente fortunati, potreste assaggiare anche il suo panino preferito: quello che più di ogni altro gli ricorda l'infanzia e la cucina della mamma, e che ha preparato per noi quando siamo andati a trovarlo. 
Si chiama pane e panelle, ed è una delizia parte integrante dello street food siciliano: pane tiepido con frittelline di ceci, e una bella spruzzata di succo di limone. 
Noi da quando l'abbiamo assaggiato ce ne siamo letteralmente innamorate! 

Un panino che è memoria
Un panino che è memoria
Un panino che è memoria
Un panino che è memoria
Anna Prandoni

Anna Prandoni

Giornalista e scrittrice, già Direttore responsabile e Brand Director di 'La Cucina Italiana', è Direttore di Grande Cucina. Direttore Responsabile di 'Il panino Italiano' e advisory board member dell'omonima Accademia, responsabile corsi gourmet e digital advisor per l'Accademia Gualtiero Marchesi, ha sviluppato i progetti digitali unaricettalgiorno.it, TavolaSpigolosa e MilanoSecrets. Dopo 36 libri di ricette editi in Italia, a dicembre 2015 è uscito per Quarto publishing il suo primo libro di cucina italiana per bambini americani, in lingua inglese, 'Let's cook italian'. TedX speaker sul tema #piùcibomenofood non vive senza il suo amato twitter, dove scrive ricette in un tweet come @panna975.

Articoli correlati

in-una-pizzeria-di-milano-il-prezzo-del-panuozzo-lo-abbiamo-deciso-noi-n-2400.html

In una pizzeria di Milano il prezzo del panuozzo lo abbiamo deciso noi

u-panuozzo-questo-sconosciuto-n-2369.html

'U panuozzo, questo sconosciuto

nun-sapori-mediterranei-per-un-kebab-allitaliana-n-2099.html

Nun, sapori mediterranei per un kebab all'italiana

cannata-sicilian-bakery-n-2426.html

Cannata Sicilian Bakery

porcobrado-puro-gusto-italiano-n-2256.html

Porcobrado: puro gusto italiano

notools_fork1-a-torino-la-prima-puntata-della-saga-dedicata-alle-posate-n-2347.html

NoTools_Fork1: a Torino la prima puntata della saga dedicata alle posate