Panino Italiano Magazine

Un panino casalingo in un fast food torinese

Panino Tour by Alessio D'aguanno 26/02/2019

Se il termine fast food è associato esclusivamente al consumo di cibo di scarsa qualità, forse la voce nel glossario dovrebbe essere aggiornata

a cura di Alessio D'Aguanno

 

Come mai si fa sempre un gran vociferare sulla non-salubrità dei fast food e sui relativi problemi di salute ma non si sente mai parlare di uno di questi punti vendita in crisi?

Se da un lato l’automatizzazione del processo – standard gustativi costanti e tempi d’attesa ridotti - può rispondere alla domanda, dall’altro non bisogna negare che chi sia in cerca di una proposta del genere, spesso, non abbia delle valide alternative.

A Torino questo discorso è stato attuale fino al 2009, anno di apertura di M** Bun, un’agri-hamburgeria eco-sostenibile che strizza l’occhio alle grandi catene per l’automatizzazione del processo, ma che resta fedele ai piccoli produttori nella scelta delle materie prime. I titolari sono Francesco Bianco e Graziano Scaglia, rispettivamente allevatore e macellaio, veri e propri pionieri nel mondo dello slow-fast-food. L'idea di aprire Mac Bun – poi passato a M** Bun per una causa aperta da Mc Donald's sul'assonanza dei marchi - nasce dopo una partita di calcetto, tra un morso e l'altro di hamburger, quando i due pensano di ideare un fast-food con ottimi prodotti locali. Mac Bun, non a caso, in piemontese significa solo buono.

Primo punto vendita a Rivoli, poi Torino, e poi di nuovo Torino.

La duplice anima del locale è chiara fin da subito: piemontese nel linguaggio – tutte le portate sono scritte in dialetto – e americana nel processo. Al momento dell’ordine si riceve un dispositivo che, vibrando, ci avviserà quando il nostro pasto sarà pronto. Intanto, la breve attesa – non ha sorpassato i 5 minuti – viene allietata da una birra M* Biova, prodotta con il pane rimasto invenduto nei ristoranti dell’hamburgeria piemontese.

Si sente una vibrazione. Sarà il cellulare. No, è già il nostro ordine.

Panino con bollito di carne dell'Az. Agricola Scaglia  - di proprietà di uno dei due titolari della 'catena' - e bagnetto verde – in carta invernale B&B - Bujì e Bagnet – e patatine. Se l’apertura di una catena con prodotti regionali poteva essere un inno alla piemontesità, questo panino ne è la piacevole conferma.

La carne è suadente, grassa al punto giusto e morbida; la salsa verde, peccato, potrebbe essere più saporita. Il pane è lo stesso della birra, frutto di un mix di farine di grano tenero di tipo 1 e integrale.

Le patatine, invece, sono l'emblema dell'artigianalità di M** Bun. Lo spessore disomogeneo  fa gioire le papille gustative quando si 'pescano' quelle più sottili, molto più croccanti rispetto alle altre, le quali risultano invece un pochino gnecche. Per dirlo alla piemontese.

Se pensiamo ancora che il fast food abbia una connotazione negativa, bè, forse è il caso di aggiornarci.

A dieci anni fa.

 

Info:

Rivoli – Corso Susa 22/E

Torino – Corso Siccardi 8/A (angolo via Cernaia)

Torino – Via Rattazzi 4 (dietro via Lagrange)

 

Siamo passati dal Fast Food al Fast Casual? Leggi l'articolo

 

Un panino casalingo in un fast food torinese
Un panino casalingo in un fast food torinese
Alessio D'aguanno

Alessio D'aguanno

Alessio D'Aguanno, una laurea in Dietistica e un Master in Food & Wine Communication, si appassiona per caso al cibo e ne rimane folgorato. Il suo credo è "Love you can eat", apprezza quello che puoi mangiare e tutto sarà più buono.

Articoli correlati

sapore-di-abruzzo-a-roma-proprio-sottocasa-n-2153.html

Sapore di Abruzzo a Roma, proprio Sottocasa

il-ristorante-eragoffi-inaugurato-a-fine-2018-ha-fatto-il-bis-sul-lungo-po-n-2436.html

Il ristorante EraGoffi inaugurato a fine 2018 ha fatto il bis, sul Lungo Po

bare-burger-organic-n-2091.html

Bare Burger (organic!)

colazione-a-ogni-ora-del-giorno-in-un-bar-di-isola-si-puo-n-2405.html

Colazione a ogni ora del giorno? In un bar di Isola si può

riapre-baladin-milano-bere-e-mangiare-nel-segno-del-lievito-n-2103.html

Riapre Baladin Milano: bere e mangiare nel segno del lievito

gattullo-qualita-e-tradizione-decennale-n-2045.html

Gattullo, qualità e tradizione decennale