Panino Italiano Magazine

Un cocktail d’autore firmato Cristian Lodi

Panino Tour by Martina Borrello 27/07/2020

Chi dice che il panino sta bene solo con la birra? Cristian esplora l’arte del pairing abbinando un cocktail e un panino!


A cura di Martina Borrello


Cristian Lodi non solo è titolare del Milord di Milano, ma si è voluto mettere in gioco in prima persona imparando a fare i cocktail che sono diventati la sua più grande passione, nonché pezzo forte del suo locale.

Smiling Cocktail” è infatti il motto della sua attività. I punti cardine per la buona riuscita delle sue bevande alcoliche sono la conoscenza delle materie prime e delle tecniche, che ha potuto vedere da vicino grazie ai diversi concorsi a cui ha partecipato.

Il mondo della mixology in Italia ha avuto un boom incredibile e sempre più ristoranti hanno l’angolo bar all’americana adesso. Anche il pairing cocktail sta prendendo piede recentemente nel nostro Paese, quindi abbiamo chiesto a Cristian di preparare un drink abbinandolo a un panino, ovviamente!

Cristian ci ha preparato un twist dell’Americano: per chi non fosse molto ferrato sul mondo del beverage, il twist è una rivisitazione di un drink in cui vengono cambiati gli ingredienti, mantenendo però la struttura originale. In questo caso l’Americano prevede: Vermut, Bitter Campari e soda e Cristian ha sostituito questi ultimi due con il Cynar e con della ginger beer.

Ecco come prepararlo a casa senza gli strumenti del mestiere: iniziamo riempiendo il bicchiere di ghiaccio. Come unico misurino ci basterà una tazzina da caffè che equivale all’incirca a 6 cl, metteremo nel drink quindi mezza tazzina di Cynar e mezza di Vermut e completeremo riempiendo il bicchiere con la ginger beer. Terminiamo dando una bella mescolata al tutto e con qualche foglia di menta.

Ma cosa ci mangiamo insieme? Il panino dell’infanzia di Cristian: la michetta con la mortadella!

Martina Borrello

Martina Borrello

Laureata alla IULM in Comunicazione, Media e Pubblicità. Cresciuta tra i fornelli di un ristorante, adesso si occupa di social media rimanendo nello stesso ambito. Accademia unisce quindi le sue origini, la sua passione per la cucina e i suoi studi. Affronta il lavoro con gioia e creatività, grazie alla curiosità che la guida nel suo percorso.

Articoli correlati

cannata-sicilian-bakery-n-2426.html

Cannata Sicilian Bakery

piozzo-sta-alla-birra-come-baladin-sta-al-mondo-n-1948.html

Piozzo sta alla birra come Baladin sta al mondo

in-guerra-con-le-lenticchie-n-2650.html

In guerra con le lenticchie

i-panini-trovano-casa-n-2604.html

I panini trovano casa

puok-burger-store-l-hamburger-parla-napoletano-n-2401.html

Puok Burger Store: l’hamburger parla napoletano

a-milano-i-calabresi-e-non-solo-hanno-di-che-gioire-n-2593.html

A Milano i calabresi (e non solo) hanno di che gioire