Panino Italiano Magazine

'U panuozzo, questo sconosciuto

Panino Tour by Alessio D'aguanno 01/03/2019

Fra le tante celebri specialità della cucina campana, ce n'è una che meriterebbe più spazio fra i nostri stomaci, e che si può gustare anche a Torino

a cura di Alessio D'Aguanno

 

Chi non conosce la cucina campana in Italia?

Nessuno, noi diremmo. Pizza, babà, caprese, calzone, spaghetti con le vongole, pasta e fagioli, pasta al pomodoro, e così via. Se poi dovessimo aggiungere anche i prodotti tipici, allora, il discorso prenderebbe una lunga piega.

Ma siamo davvero sicuri di conoscerla del tutto?

A dir la verità, alcune specialità non hanno mai varcato il confine regionale o, se l'hanno fatto, non hanno riscosso così tanto clamore quanto i sopracitati.

Una di queste è il panuozzo, un panino preparato con l'impasto della pizza, presente in alcune pizzerie napoletane – poche a dir la verità – oltre confine regionale. A differenza della pizza, transita due volte nel forno a legna: la prima per la cottura del pane, la seconda per il riscaldamento del ripieno – quello tipico è con salsiccia e friarielli - e per l'amalgama dello stesso con il pane.

Uno dei luoghi torinesi dove poterlo assaggiare è la Pizzeria Cammafà, con tre sedi all'attivo, da San Salvario – l'unica che prevede anche una sezione ristorante - a Lingotto. L'arredamento e l'atmosfera sono in pieno stile napoletano, così come l'impossibilità di prenotazione.

In menu, nella lunga carta di pizze dall'alto cornicione – l'impasto viene fatto lievitare naturalmente fino a 36 ore – trova posto anche 'U Panuozzo (menomale!), nella versione con friarielli, scamorza affumicata e salsiccia dolce o piccante. Dopo esserci accertati che la piccantezza non comprometterà l'assaggio, propendiamo per la seconda.

Il panuozzo ci viene portato nello stesso piatto della pizza perché, sebbene sia spesso identificato come un panino, in realtà, ha dimensioni più simili a quelle di un calzone. L'impasto ha una corretta lievitazione e presenta una buona umidità. Il ripieno è gustoso: la salsiccia pizzica, ma non copre l'amarezza dei friarielli. Si percepisce poco, invece, l'affumicatura della scamorza – noi crediamo - per un problema di eccessiva cottura, che andrebbe evitata per non compromettere l'ottimo risultato finale.

Per un pasto in pizzeria diverso dal solito, mettete da parte le vostre sicurezze, e provate a ordinarlo.

Dal successo che hanno riscontrato altre specialità campane oltre confine dovrebbe piacervi, altrimenti potete dire di aver assaggiato un'altra specialità campana.

 

'U panuozzo

Info:

Via Saluzzo, 35, B, 10125 Torino TO

Telefono: 011 276 3981

Orari:

Chiusa il lunedì.

Aperta dal martedi al venerdì dalle 12 alle 14:30 e dalle 19 alle 23.

Sabato e domenica dalle 19 alle 23.

 

Piazza Tancredi Galimberti, 23/b, 10134 Torino TO

Telefono: 011 301 7328

Orari:

Chiusa il lunedì.

Aperta dal martedi al venerdì dalle 12 alle 14:30 e dalle 19 alle 23.

Sabato e domenica dalle 19 alle 23.

 

Via Pio VII, 19, 10135 Torino TO

Telefono: 011 276 4256

Orari:

Chiusa il lunedì.

Aperta dal martedì alla domenica dalle 19:15 a 00:00.

 

Scopri altre specialità napoletane con noi

 

Alessio D'aguanno

Alessio D'aguanno

Alessio D'Aguanno, una laurea in Dietistica e un Master in Food & Wine Communication, si appassiona per caso al cibo e ne rimane folgorato. Il suo credo è "Love you can eat", apprezza quello che puoi mangiare e tutto sarà più buono.

Articoli correlati

una-pizzeria-di-torino-sforna-alcuni-ottimi-burger-fish-n-2380.html

Una pizzeria di Torino sforna alcuni (ottimi) burger fish

katz-che-buono-n-2196.html

KATZ che buono!

a-torino-e-arrivata-la-vera-cucina-cantonese-n-2363.html

A Torino è arrivata la (vera) cucina cantonese

un-capolinea-che-e-eterna-partenza-n-1865.html

Un capolinea che è eterna partenza

in-porta-romana-ha-aperto-fratelli-torcinelli-il-cugino-pugliese-di-trippa-n-2402.html

In Porta Romana ha aperto Fratelli Torcinelli, il cugino pugliese di Trippa

la-focaccia-del-contadino-n-2028.html

La focaccia del contadino