Panino Italiano Magazine

La merenda del contadino

Ricette by Anna Prandoni 06/02/2017

In Alto Adige i ritmi sono scanditi dalla natura: ci si sveglia presto, assaporando una colazione sostanziosa, e si prosegue la giornata fino a metà pomeriggio, quando la fame si fa sentire e c’è bisogno di un po’ di energia per riprendere il lavoro o le altre attività.

E’ proprio verso le 16 l’ora giusta per la classica merenda Altoatesina, detta anche ‘del contadino’ per la sua natura rustica e concreta.

E guarda caso, questa merenda è…un panino!

Perché è molto pratico riunire tra due fette di pane le delizie di questa zona d’Italia, e gustarle all’aperto ammirando le Dolomiti.

Protagonista indiscusso del panino è senz’altro lo speck Alto Adige IGP, leggermente affumicato e stagionato all’aria di montagna. Una bontà unica e genuina da abbinare, come vuole la tradizione altoatesina, ad un pezzo di pane nero o con tanti semi croccanti, a del formaggio di malga e a un buon bicchiere di vino, magari un Pinot nero o uno Schiava, vitigni tipici della zona. 

Dal moderato apporto calorico e ricco di vitamina B e Sali minerali, lo Speck Alto Adige IGP è perfetto per uno spuntino gustoso e nutriente. 

Portata:

Antipasti

Difficoltà:

facile

Tempo di preparazione:

< 30 min

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 Vinschgerlen (panino nero tipico)

Speck Alto Adige IGP

Formaggio Stelvio DOP

Burro

PREPARAZIONE

Dividere il panino in due, spalmare uno strato sottile di burro e farcire a piacere con speck e due fette di formaggio. Scaldare il panino farcito nel forno a ca. 200 gradi per ca. 8-10 minuti finché diventa croccante. Una variante di questo panino allo speck prevede l’aggiunta di pomodoro oppure lattuga verde.

 

La merenda del contadino
Anna Prandoni

Anna Prandoni

Anna Prandoni è direttore de Il Panino Italiano e advisory board member dell’Accademia. Giornalista e scrittrice, da oltre 20 anni si occupa di enogastronomia con una particolare attenzione all’influenza che questo settore ha nella nostra società, prima come direttore de La Cucina Italiana, poi come direttore dell’Accademia Marchesi, oggi come direttore di Gastronomika, il magazine del cibo del quotidiano Linkiesta.

Articoli correlati

panino-ai-semi-estivo-n-1971.html

Panino ai semi estivo

i-panini-di-ludovica-n-2318.html

I panini di Ludovica

allinsalata-n-1123.html

ALL'INSALATA

thanksgiving-leftover-sandwich-gli-avanzi-che-contano-n-2538.html

Thanksgiving leftover sandwich: gli avanzi che contano

il-panino-dell-epifania-che-tutte-le-feste-si-porta-via-n-2564.html

Il Panino dell’Epifania che tutte le feste si porta via!

ricetta-del-giorno-n-2703.html

Ricetta del giorno