Panino Italiano Magazine

La merenda del contadino

Ricette by Anna Prandoni 06/02/2017

In Alto Adige i ritmi sono scanditi dalla natura: ci si sveglia presto, assaporando una colazione sostanziosa, e si prosegue la giornata fino a metà pomeriggio, quando la fame si fa sentire e c’è bisogno di un po’ di energia per riprendere il lavoro o le altre attività.

E’ proprio verso le 16 l’ora giusta per la classica merenda Altoatesina, detta anche ‘del contadino’ per la sua natura rustica e concreta.

E guarda caso, questa merenda è…un panino!

Perché è molto pratico riunire tra due fette di pane le delizie di questa zona d’Italia, e gustarle all’aperto ammirando le Dolomiti.

Protagonista indiscusso del panino è senz’altro lo speck Alto Adige IGP, leggermente affumicato e stagionato all’aria di montagna. Una bontà unica e genuina da abbinare, come vuole la tradizione altoatesina, ad un pezzo di pane nero o con tanti semi croccanti, a del formaggio di malga e a un buon bicchiere di vino, magari un Pinot nero o uno Schiava, vitigni tipici della zona. 

Dal moderato apporto calorico e ricco di vitamina B e Sali minerali, lo Speck Alto Adige IGP è perfetto per uno spuntino gustoso e nutriente. 

Portata:

Antipasti

Difficoltà:

facile

Tempo di preparazione:

< 30 min

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 Vinschgerlen (panino nero tipico)

Speck Alto Adige IGP

Formaggio Stelvio DOP

Burro

PREPARAZIONE

Dividere il panino in due, spalmare uno strato sottile di burro e farcire a piacere con speck e due fette di formaggio. Scaldare il panino farcito nel forno a ca. 200 gradi per ca. 8-10 minuti finché diventa croccante. Una variante di questo panino allo speck prevede l’aggiunta di pomodoro oppure lattuga verde.

 

La merenda del contadino
Anna Prandoni

Anna Prandoni

Giornalista e scrittrice, già Direttore responsabile e Brand Director di 'La Cucina Italiana', è Direttore di Grande Cucina. Direttore Responsabile di 'Il panino Italiano' e advisory board member dell'omonima Accademia, responsabile corsi gourmet e digital advisor per l'Accademia Gualtiero Marchesi, ha sviluppato i progetti digitali unaricettalgiorno.it, TavolaSpigolosa e MilanoSecrets. Dopo 36 libri di ricette editi in Italia, a dicembre 2015 è uscito per Quarto publishing il suo primo libro di cucina italiana per bambini americani, in lingua inglese, 'Let's cook italian'. TedX speaker sul tema #piùcibomenofood non vive senza il suo amato twitter, dove scrive ricette in un tweet come @panna975.

Articoli correlati

panino-con-lardo-miele-e-castagne-n-1810.html

Panino con lardo, miele e castagne

il-panino-di-natale-di-simone-tricarico-n-1798.html

Il panino di natale di Simone Tricarico

mortadella-provolone-e-champagne-n-1752.html

Mortadella, provolone e champagne

pane-mela-e-passeggiate-per-tornare-in-forma-dopo-le-vacanze-n-2503.html

Pane, mela e passeggiate, per tornare in forma dopo le vacanze

il-panino-secondo-vittorio-n-1756.html

IL PANINO SECONDO VITTORIO

panino-destrutturato-a-ognuno-il-suo-come-un-pane-cunzato-n-2283.html

Panino destrutturato: a ognuno il suo, come un pane “cunzato”