Panino Italiano Magazine

Siamo stati a Salumi da Re e abbiamo assaggiato 5 salumi memorabili

Panino Tour by Alessio D'aguanno 08/04/2019

L’evento, unico nel suo genere, ha omaggiato una delle tradizioni in cui l’Italia primeggia nel mondo, la norcineria, premiando anche chi prova a innovare

a cura di Alessio D’Aguanno

 

Dal 30 marzo al 1 aprile all’Antica Corte Pallavicina, a Polesine Parmense (PR), è andata in scena la sesta edizione di Salumi da Re. L’intento formativo della rassegna, ben esplicato con l’organizzazione di conferenze a tema, ha avuto un notevole riscontro anche nella sezione espositiva. Qui, i produttori provenienti da ogni angolo della penisola hanno potuto mettere in mostra le proprie eccellenze spiegandole, raccontandole e facendole degustare. Sebbene il livello della manifestazione fosse molto alto, cinque prodotti più di altri hanno lasciato un ricordo egualmente indelebile nei nostri palati.

 

1. Eno-norcineria Avagliano – Sabaudia (LT):

L’eno-norcineria di Avagliano (LT), con oltre 50 anni di storia, a Salumi da Re ha portato le coppiette di bovino, un monumentale prosciutto di cinghiale e un prosciutto crudo ottenuto da un suino risultato di un incrocio fra le razze cinta senese e nero calabrese. Quest’ultimo, grasso e fondente al tempo stesso, era scioglievole e saporito. Un vero salume da re.

 

2. Re Norcino – San Ginesio (MC):

L’azienda, unica rappresentante delle Marche, ha portato in alto il nome della propria regione offrendo un assaggio delle specialità norcine tipiche, ciauscolo in primis. A brillare sulla scena è stato però un altro prodotto: la coppa di testa con olive ascolane, mandorle e arancia. Una versione contemporanea, fresca e interessante del noto salume.

 

3. Ma! Officina Gastronomica – Madesimo (SO):

Nella Valchiavenna esiste un piccolo laboratorio dove la bresaola si chiama brisaola – come si chiamava una volta - e si produce artigianalmente con carni europee senza l’utilizzo di nitriti e nitrati. Il risultato è un incontro fra morbidezza e gusto in cui fanno spazio le note speziate e in cui la magrezza delle carni non comporta la secchezza del prodotto.

 

4. Larderia Fausto Guadagni – Carrara (MS):

Il lardo di Colonnata (MS) non ha bisogno di presentazioni, quello della Larderia Fausto Guadagni sì. Oltre alla produzione tradizionale, infatti, questa larderia che quest’anno compie il settantesimo anniversario, ne produce alcune versioni alternative. Sublime quella al vermouth e, ancora di più, la variante al cointreau e arancia.

 

5. Antica Corte Pallavicina – Polesine Parmense (PR):

Nella top 5 dei salumi assaggiati non può non rientrare l’Antica Corte Pallavicina, indubbiamente uno dei migliori produttori a livello nazionale. In questa classifica partecipa con lo strolghino di culatello. Da consumare a 15-20 giorni dalla preparazione, si tratta di un salame ottenuto a partire dai ritagli del culatello. Caratteristiche distintive: morbidezza, intensità gustativa e tipica confezione in carta.

Siamo stati a Salumi da Re e abbiamo assaggiato 5 salumi memorabili
Siamo stati a Salumi da Re e abbiamo assaggiato 5 salumi memorabili
Siamo stati a Salumi da Re e abbiamo assaggiato 5 salumi memorabili
Siamo stati a Salumi da Re e abbiamo assaggiato 5 salumi memorabili
Alessio D'aguanno

Alessio D'aguanno

Alessio D'Aguanno, una laurea in Dietistica e un Master in Food & Wine Communication, si appassiona per caso al cibo e ne rimane folgorato. Il suo credo è "Love you can eat", apprezza quello che puoi mangiare e tutto sarà più buono.

Articoli correlati

club-sandwich-mon-amour-n-2178.html

Club Sandwich mon amour

prendersi-cura-anche-in-cucina-n-1826.html

Prendersi cura, anche in cucina!

bataro-il-giusto-gusto-del-panino-n-1822.html

Batarò, il giusto gusto del panino

un-panineau-bo-bo-n-2314.html

Un panineau Bò-bò!

vicino-alle-molinette-a-torino-ce-il-giusto-pasto-per-ricaricarsi-dopo-una-visita-medica-n-2448.html

Vicino alle Molinette, a Torino, c'è il giusto pasto per ricaricarsi dopo una visita medica

sfilatino-italian-gourmet-n-1639.html

SFILATINO ITALIAN GOURMET