Panino Italiano Magazine

S.Pellegrino Young Chef: il talento in cucina motore per il cambiamento sociale

Il panino a 360 gradi by Daniela Guaiti 12/02/2019

Pronta al via la quarta edizione del talent internazionale S.Pellegrino Young Chef, competizione che promuove l’ingresso dei giovani talenti nella comunità gastronomica globale. Le candidature, che sicuramente arriveranno da tutto il mondo, possono essere presentate fino al 30 aprile e, come per le precedenti edizioni, verranno valutate da ALMA, Scuola Internazionale di Cucina Italiana con sede a Colorno. 

«La quarta edizione del S.Pellegrino Young Chef - ha detto Stefano Martini, direttore della Sanpellegrino International Business Unit - segna una tappa importante nella evoluzione della competizione che definisce ancor più chiaramente l’impegno di S.Pellegrino nel promuovere la gastronomia del futuro pensando alle sue potenzialità». 

Nel corso delle tre precedenti edizioni centinaia di giovani chef si sono avvicendati in una competizione che ha saputo creare preziosi rapporti, esperienze e opportunità nel mondo della gastronomia e che quest’anno, per la prima volta, propone tre nuovi riconoscimenti in aggiunta al titolo di S.Pellegrino Young Chef. Si tratta del Fine Dining Lovers Food for Thoughts Award, attribuito al giovane o alla giovane chef che meglio abbia saputo interpretare ed esprimere la propria filosofia, del S.Pellegrino Award for Social Responsability, assegnato allo chef che più di ogni altro abbia saputo interpretare i temi della sostenibilità alimentare, e dell’Acqua Panna Award for Connection in Gastronomy, riservato all’autore del piatto che più di ogni altro proponga un approccio globale alla gastronomia intesa come ambiente in cui possono incontrarsi e fondersi culture diverse.

Il più importante e ambito riconoscimento rimarrà comunque il S.Pellegrino Young Chef, assegnato dalla prestigiosa giuria dei Sette Saggi allo chef o alla chef che avrà dimostrato capacità tecniche e creatività da fuoriclasse, oltre che una visione personale forte e convincente del ruolo della gastronomia come motore del cambiamento sociale.

Ai vincitori verrà offerta la possibilità di godere di un palcoscenico internazionale e di un sistema di comunicazione globale sino alla Finale Internazionale in programma nel 2020, per poi proseguire con gli inviti a prendere parte, da protagonisti, ai numerosi eventi organizzati da S.Pellegrino nel mondo.

Daniela Guaiti

Daniela Guaiti

Daniela Guaiti, autrice instancabile di manuali di cucina, ha fatto della divulgazione gastronomica la sua missione nella vita. Ha scritto libri su quasi tutto quello che ha a che fare con il cibo: la cucina tradizionale italiana e quella etnica, la cucina d’autore e quella dietetica, senza dimenticare i prodotti tipici, il vino e la birra. Tantissimi libri, con diversi editori, da Gribaudo a Giunti, da De’ Vecchi a Rizzoli, ma anche giornali: prima La Cucina del Corriere della Sera, e adesso La Cucina Italiana. Perché oltre al cibo, nella sua testa c’è la scrittura. Si è laureata in Letteratura Greca alla Statale di Milano, ma subito ha capito che non ci sarebbe stata un’altra via possibile: tra la letteratura e le ricette ha sposato queste ultime, senza se e senza ma. Anzi, un ‘ma’ c’è: ma non prendiamoci troppo sul serio!

Articoli correlati

hulk-il-panino-di-milano-n-2212.html

Hulk, il panino di Milano

paninikea-n-2336.html

PaninIKEA

dimmi-che-pane-mangi-e-ti-diro-chi-sei-n-889.html

DIMMI CHE PANE MANGI E TI DIRO' CHI SEI!

i-cento-milano-alla-prova-del-panino-n-1804.html

I Cento Milano alla prova del panino

un-panino-nel-pallone-n-1309.html

Un panino nel pallone

confezioni-da-professionisti-per-panini-e-non-solo-n-1867.html

Confezioni da professionisti per panini e non solo