Panino Italiano Magazine

S.Pellegrino presenta "Food Meets Future"

Il panino a 360 gradi by Redazione 26/06/2019

Quest'anno S.Pellegrino compie 120 anni e vola a Singapore, in occasione di The World's 50 Best Restaurants, per celebrare questo importante traguardo con uno speciale evento interattivo ideato per riflettere, insieme alla comunità di top chef e opinion leader, sul futuro della gastronomia attraverso quattro elementi chiave: inclusione, ispirazione, responsabilità e talento. 

"In S.Pellegrino crediamo fortemente che per salvaguardare il futuro della gastronomia insieme dobbiamo focalizzarci sul promuovere questi pilastri: inclusione, ispirazione, responsabilità e talento. Per questo motivo il nostro obiettivo è cominciare una conversazione che possa ispirare la comunità gastronomica internazionale per gli anni a venire." ha commentato Stefano Marini, International Business Unit Director di Sanpellegrino. E proprio a questi quattro valori è dedicata la performance che ha avuto luogo prima della celebrazione della classifica più attesa dell'anno. 

La prima tappa del percorso è dedicata al talento protagonista Massimo Bottura: lo chef dell'Osteria Francescana, che nel 2018 è salito sul gradino più alto della classifica 50 Best, ha risposto alle domande poste da giovani chef di tutto il mondo e dagli studenti di cucina di Singapore. È stata l'occasione per riflettere sulla gastronomia e sulle sue prospettive future, attraverso un'interazione con il lavoro dei grandi chef e farà luce sulle tematiche su cui devono porre maggiore attenzione le nuove generazioni per la loro crescita.

Protagonista della seconda tappa del percorso, attorno alla responsabilità, è stato José Andrés, chef noto per il suo impegno umanitario soprattutto con l'attività di World Central Kitchen, organizzazione creata per aiutare, attraverso la cucina, le popolazioni che soffrono la povertà e la fame. Candidato premio Nobel nel 2017 per la sua attività a favore delle popolazioni di Puerto Rico colpite dall'uragano Maria, e vincitore dell'American Express Icon Award 2019, riconoscimento dei 50 Best istituito quest'anno per celebrare le persone che hanno dato un contributo eccezionale al settore della ristorazione, ha parlato della responsabilità degli chef nei confronti del pianeta per cercare di creare un food system capace di aiutare anche i più sfortunati.

Dopo la responsabilità, è stata la volta dell'ispirazione: la terza tappa del percorso interattivo ha visto protagonista un'installazione d'arte edibile ad opera di Janice Wong, nota pasticcera di Singapore, per due anni di seguito "Asia's Best Pastry Chef". Janice, famosa in tutto il mondo per le sue creazioni artistiche dolci, ha discusso di cibo come strumento di creatività attraverso l'installazione realizzata per Food Meets Future, che sarà ispirata al tema del diamante del 120° anniversario di S.Pellegrino: durante questa tappa del percorso, il pubblico ha interagito direttamente con la creazione, avendo l'opportunità di assaporarla. 

Al termine di questa esperienza, il pubblico si è confrontato con l'ultima parte del percorso, dedicata a un tema importante e attuale: l'inclusione. Un tema caro a S.Pellegrino, che si impegna a ribadire come il talento non abbia limiti geografici né di genere. In occasione di Food Meets Future, nella tappa dedicata all'inclusione il pubblico potrà assistere a video messaggi dei 50 Best chef che parleranno di inclusione e di diversità, esprimendo la loro opinione e il loro impegno nei confronti di questa tematica.

Food Meets Future ha rappresentato un'esperienza unica per il pubblico, che attraverso il coinvolgente percorso multimediale e l'interazione con gli chef presenti ha avuto l'opportunità di confrontarsi con lo stato attuale del mondo della ristorazione e riflettere sul suo sviluppo. Un'occasione che S.Pellegrino, da sempre impegnata nel promuovere la gastronomia del futuro, ha fortemente voluto nell'anno in cui celebra i suoi 120 anni.

Redazione

Redazione

La redazione del Panino Italiano Magazine, diretta da Anna Prandoni, è costituita da professionisti della comunicazione del cibo che ogni giorno utilizzano il panino come veicolo per raccontare cultura, prodotti, storie e ricette. La testata giornalistica è un quotidiano aggiornamento sul mondo dell’alimentazione e della cultura gastronomica italiane, con un focus preciso su panini, prodotti, produttori e differenti tipologie e stili di consumo.

Articoli correlati

per-la-festa-del-papa-non-la-solita-cravatta-n-1855.html

Per la festa del papà non la solita cravatta

il-panino-dellinfinito-n-2181.html

Il panino dell'infinito

panini-portugues-n-2249.html

Panini português

panino-arricchito-di-frutta-secca-con-baccala-mantecato-e-polenta-fritta-n-2146.html

Panino arricchito di frutta secca con baccalà mantecato e polenta fritta

bocadillo-casero-ed-e-subito-spagna-viaggio-all-interno-del-panino-iberico-n-2345.html

Bocadillo casero: ed è subito Spagna. Viaggio all’interno del panino iberico

7-motivi-per-mangiare-un-panino-con-la-frittata-n-2062.html

7 motivi per mangiare un panino con la frittata