Panino Italiano Magazine

Quando la mela fa la parte del panino

Prodotti & Produttori by Daniela Guaiti 28/06/2019

Un’idea fresca e salutare per l’estate? Un “panino” in cui la mela prende il posto del pane: Kanzi®, mela rinfrescante e stuzzicante, si propone come protagonista di un’insolita ricetta, che porta dalla teoria alla pratica i migliori consigli per vivere un’estate alla grande.

Il caldo è (finalmente?) arrivato. Affrontarlo o goderlo a pieno è questione di gusti. In ogni caso l’estate richiede un tocco di freschezza, almeno in tavola: gli esperti raccomandano di scegliere prodotti di stagione, di regalarci insalate e gazpacho- E di non dimenticare la frutta. La mela Kanzi®, disponibile fino a fine giugno, è un’alleata delle diete ipocaloriche grazie al suo basso contenuto calorico (53 calorie per 100 grammi) e alto in acqua (circa l'82,5% circa); ideale come snack o spuntino, è anche alleata della pelle, che in questo periodo viene esposta al sole: Kanzi® vanta infatti grande ricchezza di vitamina C e di sali minerali, oltre a un alto contenuto di collagene, che darà elasticità alla tua pelle.

Ecco quindi uno speciale “panino” che arricchirà le grigliate estive, e che potrà essere gustatocome spuntino, o come contorno di un piatto di pesce o carne alla griglia, con pesto, o olio di oliva e limone.

 

MELA KANZI® GRIGLIATA AL FORMAGGIO HALOUMI

Ingredienti per 2 persone

2 mele Kanzi®

1 confezione di formaggio Haloumi da ca. 150 g (o in alternativa 150 g di scamorza)

1 melanzana piccola

2 cucchiai di olio di oliva

2 cucchiai di succo di limone

sale

pepe

2 rametti di menta fresca

Rimuovete il torsolo della mela Kanzi® e tagliatela a rondelle spesse un centimetro. Tagliate a rondelle anche la melanzana e il formaggio e marinate il tutto in un’insalatiera contenente olio di oliva e succo di limone. Condite il tutto con sale e pepe. Nel frattempo riscaldate la pirofila o il grill. Fate quindi grigliare la melanzana, la mela e il formaggio su ambo i lati fino a che non si saranno formate delle striature scure. Riempite quindi una insalatiera con la melanzana, la mele a il formaggio grigliati. Aggiungete i crauti ed eventualmente condite ancora con un po’ di olio, sale e pepe. Servite le varie rondelle disponendole una sopra all’altra: guarnite il piatto con il pepe e con i rametti di menta rimasti.

 

Daniela Guaiti

Daniela Guaiti

Daniela Guaiti, autrice instancabile di manuali di cucina, ha fatto della divulgazione gastronomica la sua missione nella vita. Ha scritto libri su quasi tutto quello che ha a che fare con il cibo: la cucina tradizionale italiana e quella etnica, la cucina d’autore e quella dietetica, senza dimenticare i prodotti tipici, il vino e la birra. Tantissimi libri, con diversi editori, da Gribaudo a Giunti, da De’ Vecchi a Rizzoli, ma anche giornali: prima La Cucina del Corriere della Sera, e adesso La Cucina Italiana. Perché oltre al cibo, nella sua testa c’è la scrittura. Si è laureata in Letteratura Greca alla Statale di Milano, ma subito ha capito che non ci sarebbe stata un’altra via possibile: tra la letteratura e le ricette ha sposato queste ultime, senza se e senza ma. Anzi, un ‘ma’ c’è: ma non prendiamoci troppo sul serio!

Articoli correlati

la-fonte-e-le-mortadelle-n-1234.html

LA FONTE E LE MORTADELLE

carpaccio-di-seppie-al-nero-di-seppia-n-2325.html

Carpaccio di seppie… al nero di seppia?

il-pane-lo-timbro-n-2041.html

Il pane? Lo timbro!

lolio-e-un-mondo-complesso-n-2068.html

L'olio è un mondo complesso

alla-scoperta-del-grano-sardo-n-1738.html

Alla scoperta del grano sardo

la-farina-riposa-n-2235.html

La farina? Riposa!