Panino Italiano Magazine

Puok Burger Store: l’hamburger parla napoletano

Panino Tour by Eleonora Tiso 04/04/2019

Quando il panino è filosoficamente napoletano, grazie al sogno romantico di un quasi trentenne che ne ha fatto uno stile di vita.

di Eleonora Tiso

 

Che l’hamburger entri in un panino italiano, e non americano, non è certo una novità. Non lo è nemmeno il fatto che gli ingredienti siano di prima scelta, gli abbinamenti un po’ insoliti, i panini a tiratura limitata. Quello che fa davvero la differenza nel panino di Puok Burger Store è l’amore per Napoli e per la cucina delle mamme e delle nonne, è il sogno romantico di un giovane ragazzone col ciuffo e la barbetta arancioni. Ma andiamo per ordine.

Egidio Cerrone, il ragazzone di cui sopra e già food blogger de Le avventure culinarie di Puok e Med, apre circa 3 anni fa la sua prima hamburgeria in via Cilea al Vomero, a Napoli. Attivissimo sui social con le foto goduriose dei panini e un racconto dietro a ognuno di essi, Egidio conquista il target giovane (ma non solo) di Napoli registrando il tutto esaurito ogni sera.

I panini fanno la loro parte, certo, ma tutto accade perché Puok parla anche di Egidio e della sua filosofia gastrocriminale (cit.). Dal logo che è chiaramente una caricatura del suo viso da chiattone animato come ama definirsi, ai dettagli del punto vendita e ai nomi dei panini che non lasciano dubbi sulla sua passione per le serie tv, Star Wars e i Lego. Chi segue Egidio Cerrone sui social capisce fin da subito che è un giovane dal cuore tenero, che crede in un sogno realizzato oggi anche grazie alla squadra di collaboratori che si porta dietro.

Da Puok Burger Store i panini sono fino a esaurimento scorte ogni sera (circa 400) perché gli spazi in cucina sono limitati così come pure le materie prime che, ricordiamolo, restano uno dei punti di forza del sogno. Da Puok si mangia in strada, il servizio è piuttosto veloce, l’approccio simpatico e frizzante e l’offerta abbastanza varia, con panini fissi nel menu e altri a tempo limitato. Il panino del mese è sempre una grande esperienza da compiere, sia per la sua fugacità che per la curiosità di comprendere i ragionamenti che hanno portato Puok ad associare nomi ed ingredienti.

Il menu è abbastanza vario e accontenta tutti, ma vale la pena soffermarsi sul panino che, forse, più di tutti incarna l’essenza di questo progetto e di tutto ciò che Egidio vuole intendere quando parla del suo sogno: “Ho aperto un locale insieme a delle persone, ma ho aperto “Puok da solo, perché ero l’unico a sapere cosa era veramente Puok e cosa sarebbe diventato.

Ecco a voi il Mammà: rosetta artigianale, polpetta fritta, provola affumicata, parmigiana di melanzane e fonduta di provola al basilico. Il panino con tutte le mamme e le nonne di Napoli dentro. Un inno alla tradizione verace e autentica, alla convivialità, ai ricordi che fanno parte del nostro bagaglio emotivo.

Da qualche mese Puok Burger Store ha raddoppiato a Spaccanapoli con un secondo punto vendita e nuovi irresistibili panini nel menu fisso. Ha raddoppiato anche il numero di ragazzi entrati a far parte della squadra, i selfie di Egidio davanti alla scintillante insegna arancio del locale ma, soprattutto, l’affetto dei clienti di tutta Napoli e non solo.

 

Scopri con noi altri panini napoletani.

Puok Burger Store: l’hamburger parla napoletano
Puok Burger Store: l’hamburger parla napoletano
Eleonora Tiso

Eleonora Tiso

Irpina, due lauree in comunicazione e una passione sfrenata per il cibo e le nuove tecnologie. Food writer, food stylist e fotografa.

Articoli correlati

un-panino-tosco-pugliese-n-1974.html

Un panino tosco-pugliese

momenti-da-condividere-da-momento-n-2297.html

Momenti da condividere da... Momento!

il-ristorante-eragoffi-inaugurato-a-fine-2018-ha-fatto-il-bis-sul-lungo-po-n-2436.html

Il ristorante EraGoffi inaugurato a fine 2018 ha fatto il bis, sul Lungo Po

affettami-n-2307.html

Affettami

nel-centro-di-milano-abbiamo-mangiato-un-ottima-brioscia-con-gelato-n-2471.html

Nel centro di Milano abbiamo mangiato un’ottima brioscia con gelato

un-panino-che-profuma-doriente-n-1999.html

Un panino che profuma d'oriente