Panino Italiano Magazine

Peter Brunel: Burger toscano con battuto di chianina al coltello

Ricette by Daniela Guaiti 13/03/2017

Nel cuore di Firenze il Caffè dell’Oro si apre come un salotto per chi vuole concedersi una pausa di relax in qualsiasi momento del giorno. Qui, con una splendida vista su Ponte Vecchio, si può assaporare il gustoso Burger toscano proposto da Peter Brunel.  Lo chef del Ristorante Borgo San Jacopo, una stella Michelin, racchiude in un panino la naturale bontà della carne di Chianina. Una scelta di semplicità che riflette i ricordi che legano lo chef al panino: nato nel ’75 in Val di Fassa, racconta come il suo panino “della memoria” sia quello con la Nutella. “lo mangiavo in tenera età. Dolce e goloso, era il panino di cui non riuscivo mai a saziarmi.” 

 

La ricetta

INGREDIENTI

200 g di scamone di chianina (condita con) 

1 fetta di formaggio Cheddar (30 g) 

1 foglia di lattuga (15 g) 

6 fette di pomodoro secco 

Pane integrale

Per condire: olio extravergine di oliva, tabasco, salsa Worcester, sale

 

Prendere la chianina e tagliarla a coltello: prima a fette, poi a filetti ed infine a cubetti. Condire la carne in una bacinella con olio, sale, tabasco, salsa Worcester ed inserirla in uno stampino quadrato. Infornare a 170 °C per 6 minuti per raggiungere una cottura media. Tostare il pane integrale, adagiare il formaggio sulla carne e passare in salamandra (o sotto il grill) per un minuto. Assemblare e comporre il piatto e servire con patatine fritte e salse a piacere.  

 

Daniela Guaiti

Daniela Guaiti

Daniela Guaiti, autrice instancabile di manuali di cucina, ha fatto della divulgazione gastronomica la sua missione nella vita. Ha scritto libri su quasi tutto quello che ha a che fare con il cibo: la cucina tradizionale italiana e quella etnica, la cucina d’autore e quella dietetica, senza dimenticare i prodotti tipici, il vino e la birra. Tantissimi libri, con diversi editori, da Gribaudo a Giunti, da De’ Vecchi a Rizzoli, ma anche giornali: prima La Cucina del Corriere della Sera, e adesso La Cucina Italiana. Perché oltre al cibo, nella sua testa c’è la scrittura. Si è laureata in Letteratura Greca alla Statale di Milano, ma subito ha capito che non ci sarebbe stata un’altra via possibile: tra la letteratura e le ricette ha sposato queste ultime, senza se e senza ma. Anzi, un ‘ma’ c’è: ma non prendiamoci troppo sul serio!

Articoli correlati

panino-rubik-n-2284.html

Panino rubik!

la-ricetta-della-ciambella-del-nord-n-1744.html

LA RICETTA della CIAMBELLA DEL NORD

christmas-lobster-n-2094.html

Christmas Lobster

un-piacere-che-inizia-con-la-colazione-n-2241.html

Un piacere che inizia con la colazione

allinsalata-n-1123.html

ALL'INSALATA

panino-ai-semi-estivo-n-1971.html

Panino ai semi estivo