Panino Italiano Magazine

Panini di mare

Panino Tour by Daniela Guaiti 06/07/2017

Panini di Mare – Dire, Fare, M(angi)are, Bere è il primo concept di italian food basato su una ristorazione di mare veloce, sana e di qualità.

Il concetto PdM è il risultato del percorso personale dello chef Mario Ottaviano: in Puglia come forse solo in Giappone, il mangiare di mare è una cultura antica e radicata: qui si consumano piatti di mare dalla semplicità e dalla freschezza unici. E lo chef ci racconta questa realtà.

Perché Dire, Fare, M(angi)are, Bere 

La filosofia di PdM è di dire sempre e senza compromessi cosa c’è dentro i nostri panini, di fare panini buoni, fare spendere il giusto, fare cultura gastronomica e fare sempre bene il nostro mestiere. Tra il dire e il fare, poi, c’è di mezzo il MARE! Per noi c’è sempre il MANGIARE di MARE. Infine bere: un buon panino è un’ottima occasione per bere bene. Birrai e vignaioli sono per noi amici di lungo corso.

Che cosa offrite ai vostri clienti?

La carta dei panini è studiata per offrire una proposta sempre autentica e tarata sulla disponibilità di materie prime quanto più locali e alla loro stagionalità. Il nostro pesce proviene sempre dall'Italia e spesso dal Gargano.

Coi nostri panini intendiamo proporre una esperienza, un “viaggio” alla ricerca delle radici della storia di abitudini alimentari e di consumo consolidate in Italia raccontando la sostenibilità e l’integrazione di un sistema alimentare, quello italiano, che rimane sempre esemplare nel panorama mondiale.

Quali sono i punti di forza del vostro progetto?

La semplicità dell'idea legata alla massima attenzione della materia prima.

Quali sono i panini che più vi rappresentano?

Il tentacolo (polpo alla griglia, cipolla rossa in agrodolce) è stato il primo dei nostri panini; poi tutti gli altri, come il kebab di pesce, oppure gamberi rossi e stracciatella, o ancora mugnoli e scampi.

Che cosa li rende unici?

I prodotti, che sono lavorati e confezionati direttamente da noi, dalla materia prima cruda alla cotta.

A che clientela vi rivolgete?

A 360 gradi, avendo in menù non solo panini ma anche verdure, tartare, insalata.

Progetti per il futuro?

Nuove aperture a Bologna e Roma per il 2018.

 

Panini di Mare

Piazzetta Andrea Viglongo, 10122 Torino

Panini di mare
Daniela Guaiti

Daniela Guaiti

Daniela Guaiti, autrice instancabile di manuali di cucina, ha fatto della divulgazione gastronomica la sua missione nella vita. Ha scritto libri su quasi tutto quello che ha a che fare con il cibo: la cucina tradizionale italiana e quella etnica, la cucina d’autore e quella dietetica, senza dimenticare i prodotti tipici, il vino e la birra. Tantissimi libri, con diversi editori, da Gribaudo a Giunti, da De’ Vecchi a Rizzoli, ma anche giornali: prima La Cucina del Corriere della Sera, e adesso La Cucina Italiana. Perché oltre al cibo, nella sua testa c’è la scrittura. Si è laureata in Letteratura Greca alla Statale di Milano, ma subito ha capito che non ci sarebbe stata un’altra via possibile: tra la letteratura e le ricette ha sposato queste ultime, senza se e senza ma. Anzi, un ‘ma’ c’è: ma non prendiamoci troppo sul serio!

Articoli correlati

la-farcia-piemonte-di-gusto-n-2247.html

La Farcia: Piemonte di gusto

vicino-a-via-garibaldi-ce-un-signor-panino-n-2571.html

Vicino a via Garibaldi c'è un Signor Panino

il-rubens-alla-veneta-di-enrico-bertazzo-n-2752.html

Il Rubens alla veneta di Enrico Bertazzo

anny-bar-una-bonta-che-profuma-di-storia-n-2022.html

Anny Bar, una bontà che profuma di storia

pane-cunzatu-sapore-di-sicilia-n-2429.html

Pane cunzatu: sapore di Sicilia

un-panineau-bo-bo-n-2314.html

Un panineau Bò-bò!