Panino Italiano Magazine

Panini alla frutta per colazione!

Ricette by Emeline Dany 02/09/2020

Nel nostro immaginario il panino rappresenta un pasto veloce e salato, difficilmente associato alla colazione. Se poi si propone un abbinamento di frutta fresca e pane, lo stupore è assicurato.


A cura di Emeline Dany


Ma perché non cambiare l'utilizzo di un prodotto o di una consuetudine?
Perché il gelato è "out" prima di pranzo, il cappuccino consumato dopo mezzogiorno, e la pizza preferibilmente alla sera?
Proviamo a cambiare gli schemi affinché venga soddisfatto il bisogno primario di un pasto gustoso.

È ancora estate calda.  State pensando di passare dal vostro cornetto a una colazione più leggera con yogurt, frutta e cereali. Anche se viene a mancare già la sensazione di “consistenza”.
E allora, perché non optare per un panino?

Il primo pensiero va subito al formaggio e al prosciutto, ma probabilmente non siete pronti a mangiare "prosciutto" al mattino.
Forse pensate anche di saltare il pranzo ma desiderate comunque un pizzico di dolcezza.

Ecco allora, solo per voi, due ricette dolci per un panino cremoso e fruttato, da consumare “fuori dalle regole


Ricetta Panino 1:

. 1 Pan Brioche o Panino al latte
. 60 gr di ricotta
. 1 albicocca
. 1 cucchiaio di sciroppo d'acero
. Erba cipollina
. Fiocchi di sale o sale Maldon affumicato, nel caso in cui la ricotta sia dolce

Tagliare il pane e spalmare la ricotta sulla base.
Aggiungere l'erba cipollina tritata e l’albicocca tagliata in piccole fette.
Versare leggermente lo sciroppo d'acero e qualche fiocco di sale nel caso in cui la ricotta sia dolce
Sovrapporre l’altra metà del panino. Et voilà!


Ricetta Panino 2:

. 1 Pan Brioche o Panino al latte
. 60 gr di ricotta
. 1 fico
. 30 gr di prosciutto crudo San Daniele
. Mirtilli rossi secchi
. Semi di papavero

Tagliare il pane e spalmare la ricotta sulla base.
Distribuire sulla ricotta il fico tagliato a fette e i mirtilli rossi secchi.
Aggiungere i semi di papavero e infine delle belle fette sottili di prosciutto crudo San Daniele, prima di chiudere il panino.


I panini saranno cremosi e dolci ma con il giusto sentore di acidità e sale che incontra il vostro palato “del mattino”.

Cosa ne pensate? Avete mai creato o assaggiato un panino alla frutta prima d'ora?

Fatecelo sapere!


Emeline Dany

Emeline Dany

Food Strategist


Francese, appassionata di cibo e design. 

Dopo 10 anni nell'industria come project manager nel miglioramento dei processi e il change management, decide di specializzarsi in Food Strategy. 

Convinta che si impari tutta la vita, dopo un master in Management & Marketing in una grande école francese, e una formazione in Design d'interni allo IED, ha avuto l'opportunità di partecipare al primo master in Food Design della SPD, lanciato per l'EXPO 2015. Ha seguito anche i corsi sommelier dell’AIS.

Nel 2016, sviluppa la sua propria metodologia di consulenza per progettare customer solutions a 360 gradi e si mette in proprio.

Insegna allo IED “ how to design a food experience” dal 2017. 

Nel 2018, avvia La Baghet, un concetto di eno -boulangerie su ruote e di organizzazione di eventi francesi (catering, corsi di cucina, degustazione). 

Scrive le sue esperienze di foodie sul suo sito e profilo instagram @lescalopemilanaise


Il suo sogno:

"Contribuire a rendere il mondo più bello per tutti attraverso il cibo".

>Per il consumatore: migliorando il suo quotidiano grazie ad esperienze gradevoli.

>Per l'imprenditore: assistendolo nella realizzazione del suo progetto di aprire un locale, pensando ai piccoli dettagli che fanno la differenza.

>Per il produttore: promuovendo la tradizione e il cibo di qualità.



English version


French, in love with Food & Design.

After 10 years in the industry field, as Project Manager in charge of Change Management & Product Launch, she decided to specialize in Food Strategy.

A lifelong learner, after earning a Master's degree in Management & Marketing and completing an Interior Design program , she had the opportunity to attend the first Master's program in Food Design, launched for the EXPO 2015 by the Scuola Politecnica di Design in Milan.

​In her free time, she also attended Sommelier courses.

In 2016, she created her  own methodology to provide food strategy consulting and design 360° solutions adapted to clients’ needs.

Why?

Because today’s customers get bored more easily and tend to be less loyal than in the past.

Because we live in a world where advertising and interior design are not enough to make a restaurant or a food retail concept successful.

Because nowadays, it's essential to design not only the space but the food and experience we offer to our customers.

Since 2017, she teaches “ how to design a food experience”  in IED school.

In 2018, launched La Baghet, a concept of eno-boulangerie on the wheels  and organization of french style events (catering, corsi di cucina, degustazione).

She writes her foodie experience on her site and insta profile: @lescalopemilanaise.

Articoli correlati

il-panino-della-vigilia-di-natale-n-2559.html

Il panino della Vigilia di Natale

come-preparare-in-casa-il-panino-del-mcdonald-s-n-2652.html

Come preparare in casa il panino del McDonald’s

pane-a-colazione-n-2237.html

Pane a colazione

francesino-con-tonno-di-coniglio-n-1816.html

Francesino con tonno di coniglio

l-insalata-di-arance-in-un-panino-n-2732.html

L’insalata di arance in un panino

castagne-che-passione-n-1810.html

Castagne, che passione!