Panino Italiano Magazine

Momento Milano vince la prima edizione del Contest “Panino Lombardo”

Il panino a 360 gradi by Anna Prandoni 22/10/2019

Il panino si presta a infinite variazioni, ormai l’abbiamo imparato, dopo tutti questi anni di studio.
E si presta anche a numerose interpretazioni in chiave tematica: perché, meglio di qualunque altro piatto, è capace di contenere e abbinare sapori armonici.

Partendo da questo principio abbiamo organizzato in occasione di Milano Golosa il contest che aveva l’ambizione di decretare il miglior panino lombardo: l’interpretazione più legata al territorio di un classico panino.
Numerosissimi i panini in gara, che sono stati selezionati da una giuria dell’Accademia: solo 9 hanno avuto la possibilità di confrontarsi dal vivo, in una gara a batterie durante l’evento Milano Golosa.
Una finale decisamente combattuta, che ha visto in campo nove grandi professionisti, tutti davvero entusiasti di dimostrare quanto la selezione accurata delle materie prime e il grande lavoro di ricerca sono l’arma vincente per un panino di qualità.
E tra miccone, salame di varzi, michetta e zucca, abbiamo assistito a un vero e proprio summit degli ingredienti locali.
Maestria artigiana fuori e dentro i panini, in una gara che ha messo in difficoltà la giuria, testimone di una prova di altissimo livello.

Alla fine, ha trionfato il panino di @Ironchef, di Momento Milano: un capolavoro di gusto e consistenza, che è riuscito a mixare prodotti lombardi e grande tecnica, dando il giusto spazio anche ad un tocco di mixology. Il locale in gara, infatti, è un cocktail bar e il giovane chef ha pensato di racchiudere nel suo panino anche questo settore: un’idea vincente che gli ha permesso - insieme a una grande maestria in cucina - di ricevere il premio.

Tra l’altro, il panino vincitore era l’unico vegetariano: la carne lasciava il posto alle cappelle di funghi impanate e fritte, che regalavano - insieme alla salsa al Campari e alla raspadura - un boccone pieno e definito, un ripieno piacevolissimo racchiuso in un pane ai cereali preparato dallo chef.
Complimenti a lui e a tutti i bravissimi finalisti, che sono riusciti a dare un’interpretazione personale e non banale di un tema complesso.

Da parte nostra ci prepariamo alla prossima edizione e alle sue varianti regionali!

Momento Milano vince la prima edizione del Contest “Panino Lombardo”
Anna Prandoni

Anna Prandoni

Anna Prandoni è direttore de Il Panino Italiano e advisory board member dell’Accademia. Giornalista e scrittrice, da oltre 20 anni si occupa di enogastronomia con una particolare attenzione all’influenza che questo settore ha nella nostra società, prima come direttore de La Cucina Italiana, poi come direttore dell’Accademia Marchesi, oggi come direttore di Gastronomika, il magazine del cibo del quotidiano Linkiesta.

Articoli correlati

hai-detto-panino-n-2040.html

Hai detto Panino?

il-panino-della-nonna-una-riscoperta-di-antichi-sapori-n-1369.html

IL PANINO DELLA NONNA: UNA RISCOPERTA DI ANTICHI SAPORI

7-caratteristiche-del-panino-templare-di-lunga-vita-n-2090.html

7 caratteristiche del panino templare di lunga vita

il-panino-italiano-buono-e-bello-n-1801.html

Il Panino Italiano .. Buono e Bello!

sponsa-o-sfragna-il-panino-dipende-da-chi-lo-fa-n-67.html

SPONSA O SFRAGNA ? Il panino dipende da chi lo fa …

panini-en-france-n-2204.html

Panini en France