Panino Italiano Magazine

Milàn l’è ’n gran… Panino!

Panino Tour by Anna Prandoni 24/11/2016

L’hamburger, si sa, a Milano spopola.

Ma non è quello che noi consideriamo un ‘panino italiano’, date le sue chiare origini.

Eppure, qualcuno è riuscito a farci cambiare idea, e a farci appassionare ad un ‘bürgher’ (scritto davvero così!) che più milanese non si può!

E’ la proposta del locale ‘Le biciclette’, già apprezzato per cocktail, brunch e aperitivi e che da qualche tempo si è anche dedicato a panini speciali, proprio come questo.

Si chiama Burgher de Milàn, ed è il primo hamburger milanese a KM 0. La ricetta è di Tommaso Fara, e prevede una michetta che accoglie gorgonzola, hamburger di luganega, verza, cipolla e crema di rafano. Lo servono con un cocktail che, nel nome, è tutto un programma: tutt’el dì! Gin, zenzero e miele, che perfettamente si accompagna a un piatto tutto da…addentare!

 

Anna Prandoni

Anna Prandoni

Anna Prandoni è direttore de Il Panino Italiano e advisory board member dell’Accademia. Giornalista e scrittrice, da oltre 20 anni si occupa di enogastronomia con una particolare attenzione all’influenza che questo settore ha nella nostra società, prima come direttore de La Cucina Italiana, poi come direttore dell’Accademia Marchesi, oggi come direttore di Gastronomika, il magazine del cibo del quotidiano Linkiesta.

Articoli correlati

una-pizzeria-di-torino-sforna-alcuni-ottimi-burger-fish-n-2380.html

Una pizzeria di Torino sforna alcuni (ottimi) burger fish

il-tramezzino-di-luigi-biasetto-un-pasticcere-che-ama-i-panini-buoni-n-2690.html

Il tramezzino di Luigi Biasetto, un pasticcere che ama i panini buoni

i-due-superstiti-della-torino-savona-promettono-battaglia-n-2349.html

I due superstiti della Torino-Savona promettono battaglia

il-panino-contadino-dell-anno-del-marostica-di-vicenza-n-2465.html

Il panino contadino dell’anno del Marostica di Vicenza

il-pane-secondo-romito-n-2207.html

Il pane secondo Romito

un-cocktail-d-autore-firmato-cristian-lodi-n-2711.html

Un cocktail d’autore firmato Cristian Lodi