Panino Italiano Magazine

Marco, uomo della farina

Prodotti & Produttori by Laura Rizzato 15/11/2017

È una storia di quattro generazioni quella del Molino Bardazzi in Toscana, e Marco ne è oggi il portavoce.

“La nostra vocazione – spiega - è cercare sempre il miglior grano, e dopo di che lavorarlo a pietra in maniera rispettosa”. La cura della materia prima, dunque, è all’origine di tutto il lavoro del molino.

D’altra parte anche la tecnologia è importante per la produzione della farina, ma è altrettanto necessario conservare degli usi antichi nel processo produttivo. Sinteticamente, modernità e antichità convivono da Bardazzi: si legano e si evolvono.

Per Marco che, come la Fondazione Accademia del Panino Italiano, ama il contatto con la sua terra e con il suo prodotto, continuare la tradizione dei suoi avi è importante, avendo sempre nell’orizzonte l’idea di educare il consumatore al culto del buon cibo prodotto in casa.

Infatti, racconta, “le mie nonne erano massaie fatte e finite e da loro ho imparato tanto, ma anche mio padre mi ha insegnato a mangiare bene e, soprattutto, con coscienza”.

Guarda il video a questo link!

Marco, uomo della farina
Marco, uomo della farina
Marco, uomo della farina
Marco, uomo della farina
Marco, uomo della farina
Marco, uomo della farina
Laura Rizzato

Laura Rizzato

Laura Rizzato, Laurea Magistrale in Lettere Moderne e una passione, fin da ragazzina, per il cibo buono e ben presentato.

Articoli correlati

amore-a-prima-fetta-al-mortadellabo-n-1765.html

AMORE A PRIMA FETTA AL MORTADELLABÒ!

collettivo-gastronomico-marina-mangiare-per-ripartire-n-2715.html

Collettivo Gastronomico Marina: mangiare per ripartire

dite-cheese-il-formaggio-fuso-parla-sardo-n-2767.html

“Dite cheese”: il formaggio fuso parla sardo

generi-alimentari-da-panino-diventa-un-minimarket-n-2663.html

Generi Alimentari da Panino diventa un MiniMarket

il-veneto-e-i-suoi-panini-capitolo-primo-il-pane-n-2639.html

Il Veneto e i suoi panini: capitolo primo, il pane

il-panino-a-spasso-con-il-conte-borromeo-n-1918.html

Il Panino a spasso… con il Conte Borromeo