Panino Italiano Magazine

Maialumeria: tradizione gastronomica dell’Irpinia

Prodotti & Produttori by Redazione 22/10/2018

Mugnano del Cardinale, paese tra Napoli e Avellino, è casa della famiglia Schettino e di Maialumeria: boutique gastronomica, salumeria, bar, ristorante… un vero e proprio viaggio attraverso un’esperienza gastronomica d’eccellenza!

Viaggio che inizia nel 1905, quando la famiglia Schettino inaugura la prima bottega di prodotti gastronomici locali di alta qualità. Sì, perché questo luogo è considerato fin da tempi antichi culla per la produzione e lavorazione di carni pregiate. E proprio in questo luogo la famiglia Schettino comincia la sua ascesa, fino ad arrivare, di generazione in generazione, a diventare leader nella produzione e nel commercio di salumi lavorati secondo la tradizione artigianale del passato, valicando i confini nazionali.

Il 2017 è l’anno dell’inizio di una nuova avventura, quando viene inaugurato Maialumeria, proprio nei pressi del primo stabilimento produttivo della famiglia Schettino. Scelta che mostra chiaramente il fine di questo progetto: proseguire la storia e tradizione di famiglia e valorizzare i prodotti di un territorio che da sempre è votato alla lavorazione artigianale delle carni.

Non più solo vendita di prodotti, ma anche ristorante: grazie alla consulenza dello chef stellato Raffaele Vitale, cultore della memoria culinaria campana e pioniere di nuovi format gastronomici, ecco che la cucina propone un menu che va dai taglieri di prosciutti affettati sul momento, ai tortelli ripieni di tartufo irpino e ricotta di bufala, fino ai secondi dove prevale la carne, primo fra tutti il Maiale nero casertano.

E se volete portare a casa un po’ di questo luogo nell’area market potete trovare una selezione di prodotti ricercati ed eccellenze del territorio campano, e non solo: come il Prosciutto di maiale nero casertano, il Patanegra(prosciutto realizzato dalla lavorazione di carni di maiale di razza iberica), l’immancabile Salame Napoli il Salame di Mugnano del Cardinale, fino a una selezione di formaggi e vini italiani e prodotti di gastronomia di qualità. 

Con il Natale che si avvicina… non male come idea per un regalo particolare! 

Insomma, sembrerebbe proprio il paradiso noi amanti dei prodotti artigianali di alta qualità. Come accertarcene? Magari facendo un salto per un aperitivo o, perché no, andando al reparto gastronomia e facendoci preparare un panino con… beh, abbiamo l’imbarazzo della scelta!

Maialumeria: tradizione gastronomica dell’Irpinia
Redazione

Redazione

La redazione del Panino Italiano Magazine, diretta da Anna Prandoni, è costituita da professionisti della comunicazione del cibo che ogni giorno utilizzano il panino come veicolo per raccontare cultura, prodotti, storie e ricette. La testata giornalistica è un quotidiano aggiornamento sul mondo dell’alimentazione e della cultura gastronomica italiane, con un focus preciso su panini, prodotti, produttori e differenti tipologie e stili di consumo.

Articoli correlati

daniela-e-la-liva-fritta-n-2116.html

Daniela e la 'liva fritta

cristina-e-la-bonta-del-suo-riso-n-2093.html

Cristina e la bontà del suo riso

il-pane-del-futuro-di-antonio-cera-n-1890.html

Il pane del futuro di Antonio Cera

parmigiano-fai-da-te-n-1938.html

Parmigiano... fai da te

storia-di-una-vaschetta-di-speck-n-2456.html

Storia di una vaschetta di speck

giacomo-poeta-della-dolcezza-di-napoli-n-2092.html

Giacomo, poeta della dolcezza di Napoli