Panino Italiano Magazine

IL PROSCIUTTO CRUDO - III PARTE

Prodotti & Produttori by Giacomo Brocchin 11/06/2015

Parliamo del Prosciutto di Parma, un prodotto che unisce i migliori risultati industriali ad alcune eccellenze di dolcezza. Il prosciutto Parma viene identificato in un area della provincia stessa, viene controllato da un consorzio nazionale e, in quanto D.O.P., è supervisionato dalla CEE. Il consorzio ha stabilito le regole di produzione, la selezione della materia prima, la razza dei maiali da macellare e soprattutto, la loro dieta e le zone idonee all’allevamento. Inoltre ha circoscritto la zona di produzione e di stagionatura in un’area posta verso sud, alla destra della statale Emilia verso la collina e sino ad un altitudine di 900 metri, poi ad est del fiume Enza e ad ovest dal torrente Stirone. Quest’area comprende diversi paesi in cui la lavorazione di cosce e spalle di maiale è molto qualificata, ma il polo in cui la stagionatura è decisamente più importante, è sicuramente la zona di Langhirano; questa piccola cittadina è posta alle pendici delle colline Parmigiane che nel versante ovest, si rivolgono al mar Tirreno e specificatamente alle province di La Spezia e Massa; al suo fianco scorre il fiume Parma che, per una fortunata naturalità, trova alla sua fonte un passaggio che permette all’aria marina proveniente da est, di essere convogliata nel suo letto e quindi di raggiungere primariamente la zona descritta. Il tiepido, leggero e profumato vento chiamato il Marino, crea un particolare ed asciutto microclima che contribuisce alla miglior stagionatura del Prosciutto. Rimando ad un appuntamento successivo altri importanti particolari e curiosità personali, relative alla comprensione di questo eccellente prodotto.

Articoli correlati

quando-la-mela-fa-la-parte-del-panino-n-2452.html

Quando la mela fa la parte del panino

il-panettone-a-portata-di-cucchiaio-n-2555.html

Il panettone, a portata di cucchiaio!

sembra-bianca-ma-e-di-piu-n-1746.html

Sembra bianca, ma e' di piu'...

la-farina-riposa-n-2235.html

La farina? Riposa!

natale-senza-guida-ragionata-per-intolleranti-e-non-solo-n-2552.html

Natale “senza”: guida ragionata per intolleranti e non solo

lo-sfilatino-piu-lungo-del-mondo-e-ripieno-di-san-daniele-n-2490.html

Lo sfilatino più lungo del mondo è ripieno di San Daniele