Panino Italiano Magazine

Il Panino...per chi fa sport

Il panino a 360 gradi by Marzia Formigatti 12/02/2015

Il pane fa parte del gruppo di alimenti alla base della nostra alimentazione in virtù delle sue caratteristiche nutrizionali e della facilità d'impiego delle materie prime necessarie per la sua preparazione Con il nome di "pane" si intende il "prodotto deperibile risultante dalla cottura di un impasto ottenuto mescolando farina di frumento, sale e acqua, fermentato per mezzo di specie di microrganismi propri della fermentazione panaria come il Saccharomyces Cerevisiae"Se vengono utilizzate farine di altri cereali, il pane viene nominato con l'appellativo corrispondente al tipo di cereale impiegato (es. pane di mais, di segale ecc.) CARATTERISTICHE NUTRIZIONALI: Il pane è ricco di carboidrati complessi (amido); apporta anche proteine vegetali ed è quasi privo di grassi. È una buona fonte di vitamine del gruppo B e di minerali quali il fosforo, il potassio e il magnesio. Grazie a queste proprietà nutritive il pane è alla base della piramide nutrizionale, rappresentando la base della dieta mediterranea. In una dieta equilibrata, almeno il 50-60% delle calorie totali deve provenire dai carboidrati che hanno lo scopo di fornire all'organismo l'energia di cui ha bisogno per tutte le funzioni e per lo svolgimento dell’attività fisica. Nel pane, i carboidrati sono presenti in una proporzione media pari a 50-60 g. Si tratta principalmente di amido Sono presenti in quantità minori altri polisaccaridi quali cellulosa, emicellulosa, lignina e pentosio. Tra i prodotti derivati dell'amido, il pane contiene destrine, maltosio e glucosio. Schermata 2015-02-12 alle 15.40.29Contenuto di macronutrienti di alcune varietà di pane (per 100 g)       Esistono diversi pregiudizi attorno alla nutrizione e alle abitudini alimentari. Nel caso del pane (e di altri alimenti fonte di carboidrati essenziali), uno dei falsi miti più diffusi lo indica come uno dei primi elementi da eliminare o ridurre nelle diete dimagranti. Considerato il suo valore nutrizionale, il pane dovrebbe rappresentare una parte importante della dieta e dovrebbe essere inserito a colazione, pranzo, cena ed eventualmente durante gli spuntini.. IL PANE E’CONSIGLIATO: - a colazione in alternativa a frollini, merendine e fiocchi di cereali. - durante gli spuntini in alternativa a snack accattivanti ma ricchi di calorie: mezzo panino con una fetta di prosciutto sgrassato o un velo di marmellata o, perché no, pomodoro, origano e mezzo cucchiaino di olio extravergine. - a pranzo e a cena: il pane e la pasta accompagnano la pietanza per un Pasto Veloce : ottima idea la soluzione del Panino come piatto unico a pranzo accompagnato da un contorno di verdura e da frutta (es macedonia) PER CHI FA SPORT: ottima idea la SOLUZIONE DIETETICA del panino soprattutto se l’allenamento è alla sera. In questo caso a pranzo fare un pasto completo e bilanciato . Se tra il pranzo e l’allenamento serale passano diverse ore, troppe per chi deve affrontare un intenso sforzo muscolare la soluzione potrebbe essere quella di fare un “pasto fuori orario” con un panino.

Articoli correlati

7-motivi-per-mangiare-un-panino-con-le-uova-n-2059.html

7 motivi per mangiare un panino con le uova

voglia-di-panino-fra-3-2-1-n-2302.html

Voglia di panino fra 3, 2, 1

panini-in-germania-n-2240.html

Panini in Germania

storia-di-un-hot-dog-francese-n-2238.html

Storia di un hot-dog... francese

oroscopo-del-panino-italiano-n-2107.html

Oroscopo del Panino Italiano

panino-italiano-fonte-di-godimento-e-gusto-n-1928.html

Panino Italiano fonte di godimento e gusto