Panino Italiano Magazine

Il panino del boy scout

Interviste by Ludovica Amat 08/09/2016

Pietro Cheli, vice direttore di Amica, è un giornalista con la inusuale dote di saper leggere gli avvenimenti anche in modo trasversale, riconoscendo pertanto anche alla moda una vocazione visionaria e non solo shopping-compulsiva. Anche sul cibo lo sguardo di Amica è diverso, capace di trasformare prodotti familiari in icone e viceversa. Per questo, dopo aver divorato l’ “Amica Kitchen” di giugno scorso, stiamo aspettando con trepidazione la sua versione “fall-winter”. L’occasione mi è parsa irrinunciabile per interrogare Cheli sul panino, un’ icona pop che racconta il suo tempo.

 

Che cosa associa alla parola panino?

Le escursioni che facevo quando ero boy scout.

Il suo primo ricordo legato a un panino?

Io che mi taglio un dito aprendo una michetta nella cucina di casa.

L’ultimo che ha mangiato?

Ieri con il prosciutto cotto alla mensa aziendale.

Un panino che non mangerebbe mai?

Tutti quelli con più di due ingredienti nella farcitura.

Il panino italiano è diverso dagli altri, perché?

Perché il made in Italy è una via al piacere.

Una ricetta di panino ambasciatore del made in Italy?

Con un salume o un formaggio tipico.

Il panino tra 20 anni?

Più leggero (purtroppo).

Se lei fosse un panino?

Spesse fette di pane crostoso con prosciutto cotto o crudo, non troppo salati.

Ludovica Amat

Ludovica Amat

Consulente in Comunicazione d'Impresa dal 1985, ha concentrato la sua expertise nel settore alimentare dagli anni 2000, curando e valorizzando i progetti di aziende industriali o imprese artigianali dell'alimentazione, ristorazione e distribuzione. Del cibo la appassiona principalmente la capacità di favorire e migliorare la relazione tra persone, considera il cibo stesso un grande comunicatore. Del Panino Italiano predilige la potenzialità di incoraggiare aziende, concorrenti nello stesso comparto, a fare sistema per affermarsi, tutti assieme, nel mondo. Dal settembre 2015 è responsabile dei Branded Content, delle Pubbliche Relazioni e dell'Ufficio Stampa della Fondazione Accademia del Panino Italiano e dei progetti collegati alla Fondazione.

Articoli correlati

otto-domande-a-vittorio-beltramelli-n-2437.html

Otto domande a Vittorio Beltramelli

simone-de-feo-dolce-come-un-panino-n-2223.html

Simone De Feo - Dolce come un panino

io-e-lui-al-parco-la-domenica-mattina-n-879.html

IO E LUI AL PARCO LA DOMENICA MATTINA

caffe-valentina-giorgio-borrelli-n-2202.html

Caffè Valentina - Giorgio Borrelli

roberta-deiana-un-panino-per-rorbie-n-1766.html

Roberta deiana : "Un panino per Rorbie"

alessandro-verri-pane-e-condivisione-n-2236.html

Alessandro Verri – Pane e condivisione