Panino Italiano Magazine

Il 'cibo da calcio' e' una cosa seria!

Ricette by Anna Prandoni 22/06/2016

Telecomando a portata di mano, elenco delle partite sempre sott’occhio grazie agli amici de Il Post

http://www.ilpost.it/2016/05/06/calendario-europei-2016/?utm_source=Il+Post+Daily&utm_campaign=6ab855e77d-Evening_Post_060516&utm_medium=email&utm_term=0_07356410ea-6ab855e77d-304799885

Birre in fresco e amici pronti a tifare con noi su un divano comodo.

Che cosa manca? Beh, i generi di conforto!

Non vi possiamo aiutare su formazioni, schemi, tattiche e formazioni, ma di sicuro vi diamo una mano quando si tratta di cibo da portare in tavola (anzi, tavolino del soggiorno!) per questa occasione così elettrizzante.

Che cosa cucinerà un grande chef in un’occasione come questa? Un panino! Proprio come avremmo fatto noi.

Ma certo il suo non è un panino ‘consueto’, e se lo mangeremo come facciamo sempre in momenti come questo, nell’intervallo tra primo e secondo tempo, di sicuro sarà un’esplosione di gusto che non dimenticheremo.

Quindi, eccolo qui. Il panino di Tommaso Arrigoni, chef di Innocenti Evasioni http://www.innocentievasioni.com a Milano e a Lugano, e bandiera italiana a Londra con il suo bel progetto GODO https://www.mygodo.com , creato apposta per festeggiare la bella scorpacciata di sport che ci aspetta quest’estate.

Buona visione, buon tifo e …buon panino!

 

Panbrioche, Emmentaler, fettine di mela, prosciutto crudo, e miele di castagno

Ingredienti e dosi per 4 panini

200 g di Emmentaler DOP tagliato a fette

8 fette di panbrioche

200 g di prosciutto crudo

1 mela Granny Smith

4 cucchiai di miele di castagno

il succo di 1 limone

Procedimento

Tagliare in quarti, detorsolare e affettare il più sottilmente possibile la mela. Cospargere le fette con succo di limone per evitare che anneriscano. Alternare prosciutto, Emmentaler DOP e fette di mela sul pane. Chiudere con un'altra fetta di pane e decorare con il miele.

Emmentaler DOP, da sempre impegnato nel garantire ai propri consumatori un prodotto di qualità nel rispetto delle materie prime e dell’artigianalità, grazie al latte proveniente da mucche allevate all’aria aperta, all’assenza di conservanti e con meno dello 0,01% di lattosio che lo rende adatto anche alle persone intolleranti, è sinonimo di eccellenza e si posiziona di diritto nella fascia premium dei formaggi del Consorzio Formaggi Svizzeri.

 

Il 'cibo da calcio' e' una cosa seria!
Il 'cibo da calcio' e' una cosa seria!
Anna Prandoni

Anna Prandoni

Anna Prandoni è direttore de Il Panino Italiano e advisory board member dell’Accademia. Giornalista e scrittrice, da oltre 20 anni si occupa di enogastronomia con una particolare attenzione all’influenza che questo settore ha nella nostra società, prima come direttore de La Cucina Italiana, poi come direttore dell’Accademia Marchesi, oggi come direttore di Gastronomika, il magazine del cibo del quotidiano Linkiesta.

Articoli correlati

pane-a-colazione-n-2237.html

Pane a colazione

sandwich-cubano-n-2698.html

Sandwich Cubano

un-piacere-che-inizia-con-la-colazione-n-2241.html

Un piacere che inizia con la colazione

pane-ai-semi-con-salame-n-1759.html

PANE AI SEMI CON SALAME

santo-stefano-il-panino-sostenibile-n-2561.html

Santo Stefano: il panino sostenibile

per-una-merenda-sfiziosa-n-2309.html

Per una merenda sfiziosa