Panino Italiano Magazine

Festeggiamo la mamma?

Il panino a 360 gradi by Daniela Guaiti 11/05/2017

“Mamma che cosa vuoi per la tua festa?”. Alzi la mano chi non ha fatto questa domanda. Al di là delle tipiche richieste materne (“se vuoi farmi contenta, metti in ordine camera tua”), che si adattano di volta in volta all’età del figlio, il regalo per la festa della mamma è un’incognita che spesso mette in crisi chi lo deve fare. Ma se si sceglie un dono gastronomico si è sicuri di fare bene: qualcosa di buono, scelto con il cuore, magari da condividere in occasione della festa, farà sicuramente piacere. Ma attenzione, figli: se decidete di cucinare voi, non dimenticatevi, poi, di lavare i piatti e mettere in ordine la cucina. Altrimenti il regalo sarà solo a metà!

I succhi di frutta Frú di Parma Is sono ottenuti attraverso spremitura a freddo, utilizzando esclusivamente frutta fresca e sono completamente naturali: non contengono né additivi né zuccheri. Dopo la spremitura i succhi sono trattati con le alte pressioni: il succo conserva così le stesse proprietà organolettiche e nutritive della frutta fresca, ma diventa stabile, conservabile e sicuro. Nei gusti Mela, Fragola, Uva, Kiwi, Mirtillo, Cocco e Bergamotto, è perfetto per le mamme attente alla linea e al benessere, che cercano gusto e perfetta. Perfetto anche per un aperitivo sano e stuzzicante.

La linea Puressenza di Gelateria Callipo concentra genuinità e bontà  nel formato da 300 g:  pochi ingredienti e rigorosamente italiani (latte fresco italiano di alta qualità, panna fresca, tuorlo d’uovo di galline allevate all’aperto e alte percentuali di materie prime caratterizzanti) per un gelato buono come fatto in casa, senza glutine, grassi idrogenati, emulsionanti, stabilizzanti, coloranti, aromi artificiali, glucosio e destrosio.  I gusti? Limone e Bergamotto, Nocciola, Cioccolato.

Per una mamma italiana la pasta è un valore assoluto. Quindi deve essere buona. A Predazzo, nelle dolomiti, con l’acqua e l’aria pura di montagna si prepara una pasta da intenditori. Monograno Felicetti propone quattro linee realizzate con quattro tipi di grano diversi: Matt, tenace e ricca varietà di grano duro proveniente dai campi della Puglia, Kamut® Khorasan, antenato dei grani moderni con antiche origini in Medio Oriente e oggi prodotto in Canada, Farro, utilizzato dai Celti, Egizi e Etruschi e oggi coltivato da agricoltori umbri e toscani, e Il Cappelli, ricco di proteine di qualità e ottenuto da coltivazioni tra la Puglia e la Basilicata. Per i palati di tutte le mamme.

Una bottiglia di vino rosa, una rosa in etichetta, un’azienda tutta al femminile. Argiolas Serralori Isola dei Nuraghi IGT è perfetto da servire per accompagnare un pranzo dedicato alla mamma: la conquisterà con il suo colore tenue, con il suo profumo fruttato e con il suo sapore equilibrato.

Le salse della famiglia di La giardiniera di Morgan hanno un nome che è di per sé un biglietto da visita per la mamma. Stiamo insieme, almeno a tavola! La salsa di Morgan è un battuto rustico di verdure con sedano, cipolla bianca e cipolla viola, cotto dolcemente in olio. Simile è la salsa dell’orto, la presenza della clorofilla del prezzemolo e il gusto del sedano verde rendono particolarmente saporita ed appetitosa. La salsa di Anna è un  pesto particolare e sfizioso, in cui sono presenti cavolfiori, carote, peperoni, finocchi e cipolle, assieme alle rape ed erbette rosse, allo zenzero e ad un tocco di peperoncino fresco.

Una bottiglia bella come quella di un elegante profumo: il botanic kiss gin di Williams&Humbert ha un colore rosa che conquista e un delizioso profumo di frutti rossi. Prodotto a partire da grano inglese di alta qualità, si arricchisce di “mano di Buddha”, ginepro, coriandolo, angelica, arancia, limone, giaggiolo, liquirizia, cassia, mandorla e frutti di bosco.  Da solo, come base di un insolito gin tonic rosato o di altri eleganti cocktail… la mamma ringrazierà!

Un gioiello? Sì ma da mangiare! Le Perle di balsamico di Venturini Baldini, dal gusto agrodolce, sono belle da vedere prima ancora che buone. Bianche o nere, queste piccole, morbide sfere simili al caviale donano un tocco di eleganza a ogni piatto.

Da Treccellenze una deliziosa nota dolce, da degustare a fine pasto. Ficoperto, fico tuffato nel cioccolato fondente, e i Pastorelli, fragranti biscotti artigianali farciti con i fichi. I frutti in entrambi i casi sono i pregiati e gustosi fichi bianchi del Cilento.

E a fine pasto è da provare anche il Liqueur au Cognac Poire di Peyrot, profumatissimo, ottimo anche come aperitivo se servito con ghiaccio tritato. Il liquore viene ottenuto dall’ ”assemblage” di Cognac 1er Cru Grande Champagne, aroma naturale di Pere Williams, sciroppo di zucchero e acqua distillata. Sono necessari ben 14 chili di pere per produrre un Liqueur Poire au Cognac da 70 cl!

 

Festeggiamo la mamma?
Festeggiamo la mamma?
Festeggiamo la mamma?
Festeggiamo la mamma?
Festeggiamo la mamma?
Festeggiamo la mamma?
Festeggiamo la mamma?
Festeggiamo la mamma?
Festeggiamo la mamma?
Festeggiamo la mamma?
Daniela Guaiti

Daniela Guaiti

Daniela Guaiti, autrice instancabile di manuali di cucina, ha fatto della divulgazione gastronomica la sua missione nella vita. Ha scritto libri su quasi tutto quello che ha a che fare con il cibo: la cucina tradizionale italiana e quella etnica, la cucina d’autore e quella dietetica, senza dimenticare i prodotti tipici, il vino e la birra. Tantissimi libri, con diversi editori, da Gribaudo a Giunti, da De’ Vecchi a Rizzoli, ma anche giornali: prima La Cucina del Corriere della Sera, e adesso La Cucina Italiana. Perché oltre al cibo, nella sua testa c’è la scrittura. Si è laureata in Letteratura Greca alla Statale di Milano, ma subito ha capito che non ci sarebbe stata un’altra via possibile: tra la letteratura e le ricette ha sposato queste ultime, senza se e senza ma. Anzi, un ‘ma’ c’è: ma non prendiamoci troppo sul serio!

Articoli correlati

tra-la-produzione-e-la-distribuzione-di-pane-una-soluzione-contro-lo-spreco-n-1374.html

TRA LA PRODUZIONE E LA DISTRIBUZIONE DI PANE...UNA SOLUZIONE CONTRO LO SPRECO!

spalmachallenge-sfida-all-ultima-cucchiaiata-n-2386.html

#SpalmaChallenge, sfida all’ultima cucchiaiata

il-gusto-e-giusto-a-40-anni-n-2359.html

Il gusto è giusto, a 40 anni

7-perche-il-panino-perfetto-non-esiste-n-2098.html

7 "perché il panino perfetto non esiste?"

una-mole-di-olio-al-museo-del-risorgimento-arriva-loro-verde-n-2425.html

Una Mole di Olio: al Museo del Risorgimento arriva l'oro verde

panini-dellaltro-mondo-n-2534.html

Panini dell'altro mondo