Panino Italiano Magazine

FAST CASUAL SI MA, MADE IN THE USA...

Il panino a 360 gradi by Davide Salemi 15/06/2015

Frustato dalla mancanza di panini di buona qualità e adeguato suo malgrado ad un servizio veloce e scadente, l’allora quasi trentenne texano, Jeff Sinelli, crea nel 2003 a Dallas “Which Wich?"

Brand giovane e innovativo, unisce un' elevata qualità del prodotto con un metodo unico e divertente nell’ordinare.

SONY DSCLa filosofia Which Wich? è centrata sulla creazione di ottimi panini, la proposta si snoda all’interno di un menu diviso in 10 categorie, con 5 tipi di pane e più di 60 salse e ingredienti a scelta, la presa d’ordine è un' esperienza ludica e particolare, sicuramente nata per movimentare le giornate nella desertica provincia americana.

Which Wich? è un brand giovane rivolto ai giovani, l’ambiente è informale, caldo e dinamico l’età media dei camerieri è di 22 anni.

 

 

6uoRa.AuSt.69Una penna, una busta di carta che il cliente srotola scrivendo il proprio nome, è solo l'inizio di una grande esperienza, e il piacere di scegliere il tipo, la grandezza e gli ingredienti del panino si trasforma subito in un momento conviviale e divertente.

Ciò che per noi è “il panino” per loro è ancora “un sandwich”, ma siamo certi che piano piano, con un disciplinare tutto made in Italy anche per Which Wich? qualcosa potrà cambiare, nel frattempo gli auguriamo ... Buon Appetito!

 

Articoli correlati

big-kahuna-cheeseburger-n-1818.html

Big Kahuna cheeseburger

la-regina-della-passerella-n-2033.html

La regina della passerella

terme-e-panini-n-1943.html

Terme e panini

per-la-festa-del-papa-non-la-solita-cravatta-n-1855.html

Per la festa del papà non la solita cravatta

panino-italiano-gustarlo-in-compagnia-e-meglio-n-1929.html

Panino italiano: gustarlo in compagnia è meglio

i-ristoranti-dell-unione-dei-brand-della-ristorazione-italiana-chiudono-i-propri-locali-n-2612.html

I ristoranti dell’Unione dei Brand della Ristorazione Italiana chiudono i propri locali