Panino Italiano Magazine

Avete mai pensato di mangiare una pizza farcita di parmigiana? Da Peperino si può

Panino Tour by Alessio D'aguanno 03/04/2019

Da qualche mese, vicino alla fermata metro Rivoli, negli ex locali che furono di Fratelli La Bufala e Pastarito, si è insediato l’impero di Nicola Taglialatela

a cura di Alessio D’Aguanno

 

La tradizione culinaria italiana, si sa, non ha rivali nel mondo. Vanno bene la cucina peruviana, quella giapponese, quella cinese ma, per noi italiani, la nostra tradizione vince a mani basse.

Tanti sono i piatti portabandiera: dalla pizza ai cannoli, dal risotto alla milanese alla parmigiana. Ognuno si apprezza per la propria identità e perché, nel caso in cui non sia ancora diventato popolare, lo si assaggia come si deve esclusivamente nella regione di appartenenza, facendo dello stivale un melting-pot di culture e contaminazioni.

Ecco, ora pensate di unire due piatti tradizionali della cucina italiana – ora si direbbe fusion – come la pizza e la parmigiana. Quale potrebbe essere il risultato?

Questo è quello che ci siamo chiesti sfogliando il menu di Peperino Torino, l’ultima fra le aperture della creatura di Salvatore Santucci. La pizzeria, inaugurata a fine novembre 2018, si trova in Corso Trapani, vicino alla fermata metro Rivoli.

L’ambiente dal design post-industriale, con colori chiari e tubi a vista, accoglie una cospicua quantità di coperti. Nel menu, accanto alla cucina internazional-napoletana in cui spiccano le pennette allo scarpariello e la fassona della Macelleria Oberto di Alba, emerge con personalità la pizza, qui proposta in quattro impasti alternativi: senza glutine, al carbone vegetale, ai 9 cereali, integrale. Le sezioni dedicate a sua maestà sono cinque: le pizze veraci, quelle di Peperino, ripieno, alcune proposte con il cornicione farcito, pagnottiello, e Ammaccàmm, quattro pizze gourmet dal nome dell’Officina degli Impasti a Pozzuoli.

Ciò che desta maggior curiosità a prima vista è l’Inzuccata, con crema di zucca, provola, parmigiano e speck, assieme alle ultime 3 sezioni. Indecisi sul da farsi, abbiamo optato per il pagnottiello, un panuozzo a forma di panino, farcito di parmigiana di melanzane.

Del panino abbiamo apprezzato l’idea, di unire due piatti simbolo della cucina italiana, e la realizzazione. L’impasto, infatti, presentava una buona - ma non eccessiva – idratazione e un’ottima lievitazione. La leggerezza che vanta rispetto al panuozzo – sia nel peso che per lo stomaco – viene compensata dalla farcitura: una parmigiana di melanzane a regola d’arte, così come la farebbe vostra nonna o la gastronomia di fiducia.

Insomma, il benessere non abita in questo piatto, ma la felicità, quella sì.

 

Info

Indirizzo: Corso Trapani, 16, 10139 Torino TO

Orari:

Lunedì-Giovedì: 12-15; 19-23

Venerdì: 12-15; 19-23:30

Sabato: 19-23:30

Domenica: 19-23

Telefono: 011 1923 6488

 

A Milano, invece, scopri il Trapizzino!

Avete mai pensato di mangiare una pizza farcita di parmigiana? Da Peperino si può
Avete mai pensato di mangiare una pizza farcita di parmigiana? Da Peperino si può
Avete mai pensato di mangiare una pizza farcita di parmigiana? Da Peperino si può
Alessio D'aguanno

Alessio D'aguanno

Alessio D'Aguanno, una laurea in Dietistica e un Master in Food & Wine Communication, si appassiona per caso al cibo e ne rimane folgorato. Il suo credo è "Love you can eat", apprezza quello che puoi mangiare e tutto sarà più buono.

Articoli correlati

pulled-pork-mase-per-panini-stellari-n-2396.html

Pulled Pork Masè per panini stellari

ordinare-il-piatto-in-versione-panino-da-cantina-da-licia-si-puo-n-2394.html

Ordinare il piatto in versione panino? Da Cantina da Licia si può

stelvio-dop-specialita-altoatesina-n-2300.html

Stelvio DOP: specialità altoatesina!

il-panino-perfetto-secondo-te-n-2254.html

Il panino perfetto... secondo te

a-torino-ha-aperto-la-casa-delle-crepes-e-delle-galettes-n-2539.html

A Torino ha aperto la casa delle crêpes e delle galettes

sperimentazioni-su-lieviti-e-farine-la-masterclass-di-berbere-n-2409.html

Sperimentazioni su lieviti e farine - La Masterclass di Berberè