Panino Italiano Magazine

Alla Farmacia del Cambio è arrivata l’ora del bombolone

Panino Tour by Alessio D'aguanno 19/03/2019

Nella pasticceria del ristorante più antico di Torino, per i prossimi due mesi tutti i sabati viene sfornato il goloso street food in tre versioni differenti

a cura di Alessio D’Aguanno

I tempi in cui la cucina popolare e l’alta cucina erano compartimenti stagni non esistono più. Sempre più spesso capita di vedere i due mondi interconnessi, nella maggior parte dei casi con la seconda che prende spunto dalla prima per rivisitarla, ingentilirla e proporla in una nuova veste.

In tempi più recenti lo stesso discorso è stato traslato anche alla pasticceria. Celebre è il caso di Niko Romito che, fra i tanti progetti in cantiere, nel giugno scorso a Milano, dopo una breve esperienza pop-up a Napoli, decide di aprire Bomba: un locale monotematico dedicato al bombolone dolce e salato. Non il classico bombolone, chiaramente: impasto senza grassi animali – solo olio d’oliva e burro di cacao –, frittura in olio di semi e ripieni a regola d’arte. Dal Maiale fondente e senape a Scarola, pinoli, uvetta, olive e pomodori confit, fino ad arrivare alle più celebri versioni dolci. Zucchero, crema pasticcera e gianduja.

Le ultime tre varianti sono le stesse che una celebre pasticceria di Torino ha deciso di proporre da qualche settimana. Si tratta della Farmacia del Cambio, la pasticceria-bistrot nata a inizio 2015 negli spazi della storica Farmacia Bestente, inaugurata nel lontano 1833 in Piazza Carignano accanto al ristorante Del Cambio. La pasticceria, nella quale si possono trovare le splendide creazioni del pasticcere Fabrizio Galla, ha recentemente ufficializzato un’iniziativa. Ogni sabato, fino al 27 aprile, dalle 16 alle 19 serve bomboloni dolci preparati al momento sia da asporto che da consumare ai tavolini. L’evento promosso tramite Facebook è partito il 9 febbraio e ha già riscontrato, guarda caso, un gran successo.

Noi abbiamo assaggiato la variante alla crema, un classico. Il tenace impasto spolverato di zucchero a velo era uno scrigno, con un ripieno morbido, farcito di una delicata crema pasticcera. Nel caso in cui questo non rappresentasse un motivo sufficiente, i prezzi sono un ulteriore motivo per convincervi. Due euro la bomba semplice, 50 centesimi in più le varianti farcite.

Insomma, un’iniziativa accessibile per tutti i palati e per tutte le tasche.

 

Info

Indirizzo: Piazza Carignano, 2, 10123 Torino TO

Orari: Tutti i giorni dalle 09:00 alle 19:30

Telefono: 011 1921 1250

Alessio D'aguanno

Alessio D'aguanno

Alessio D'Aguanno, una laurea in Dietistica e un Master in Food & Wine Communication, si appassiona per caso al cibo e ne rimane folgorato. Il suo credo è "Love you can eat", apprezza quello che puoi mangiare e tutto sarà più buono.

Articoli correlati

avete-mai-pensato-di-mangiare-una-pizza-farcita-di-parmigiana-da-peperino-si-puo-n-2391.html

Avete mai pensato di mangiare una pizza farcita di parmigiana? Da Peperino si può

il-forno-americano-n-2306.html

Il forno americano

paninomisu-n-2034.html

Paninomisù

milan-l-e-n-gran-panino-n-1795.html

Milàn l’è ’n gran… Panino!

il-pane-secondo-romito-n-2207.html

Il pane secondo Romito

pulled-pork-mase-per-panini-stellari-n-2396.html

Pulled Pork Masè per panini stellari