Panino Italiano Magazine

Abbiamo mangiato un buon panino nel social table più lungo d’Europa

Panino Tour by Alessio D'aguanno 01/07/2019

Siamo stati da Snodo, l’area ristorativa delle ex Officine Grandi Riparazioni a Torino, in zona Porta Susa

A cura di Alessio D’Aguanno

 

A fine settembre 2017 a Torino hanno riaperto le OGR, acronimo di Officine Grandi Riparazioni. Abbandonate da anni, erano state costruite nel 1895 – i 190 000 m2 e i 2 000 dipendenti erano numeri epocali per il periodo - come centro per la riparazione di treni e convogli ferroviari. Durante la seconda Guerra Mondiale la struttura aveva subito tre gravi bombardamenti che avevano annichilito i padiglioni e la maggior parte dei magazzini. Dopo l’ipotesi di riutilizzare un reparto come sede espositiva del Museo Ferroviario Piemontese, le stesse erano state chiuse nell’aprile 1992. Sedici anni dopo è iniziato un percorso di riscoperta che ha convinto la Fondazione CRT a investire tempo e soldi – rispettivamente 3 anni e 100 milioni di euro – per riaprirle al pubblico.

Da subito si sono configurate come un centro polifunzionale aperto a mostre, eventi, concerti, conferenze, spettacoli e ultima ma non da meno, la ristorazione.

Fin dall’apertura, la struttura ha accolto al suo interno 5 luoghi del cibo:

La Pausa Caffè – Colazione, brunch, drink

Il Ristoro – Cucina piemontese rivisitata

L’Officina del Gusto – Cucina creativa

Il Dopolavoro – Cocktail bar

Il Social Table – Tavolo sociale

Per la nostra prima esperienza qui, abbiamo deciso di provare il tratto più distintivo e caratteristico dell’offerta ristorativa, ovvero il Social Table. Con una lunghezza di 25 metri e una capienza di 90 coperti, si tratta del tavolo sociale più lungo d’Europa. La proposta è quella di un menu all day long – ordinabile anche via app Android e iPhone - con insalate, patate farcite, taglieri, frittini, primi e secondi. Ai panini e simili è dedicata un’intera sezione, nella quale primeggiano la Piadina con Manzo al fumo e scarola stufata, l’Hamburger Vegetariano, il Maxi Toast e il Panino Rustico con verza stufata, salsiccia e fonduta, la nostra scelta. Il pane era ben tostato esternamente a differenza dell’interno, che risultava un po’ troppo consistente. I sapori erano ben bilanciati: il sapido della salsiccia si sposava con l’amaro della verza e con la fonduta di formaggio di sottofondo.

Se non si può parlare di scoperta perché il locale ha quasi 2 anni di vita, si può dire senz’altro di essersi goduti un panino iper rustico in un locale iper moderno.

Snodo – Social Table

Lunedì - domenica: 07:00-24:00

Corso Castelfidardo 22
10128 - Torino (TO)

Telefono: 011 024 37 71

Abbiamo mangiato un buon panino nel social table più lungo d’Europa
Alessio D'aguanno

Alessio D'aguanno

Alessio D'Aguanno, una laurea in Dietistica e un Master in Food & Wine Communication, si appassiona per caso al cibo e ne rimane folgorato. Il suo credo è "Love you can eat", apprezza quello che puoi mangiare e tutto sarà più buono.

Articoli correlati

pane-amore-e-pandenus-n-801.html

PANE, AMORE E PANDENUS

un-gustoso-angolo-gluten-free-aperto-a-tutti-n-1768.html

UN GUSTOSO ANGOLO GLUTEN FREE APERTO A TUTTI

a-milano-abbiamo-mangiato-un-hamburger-pugliese-con-angus-italiano-n-2454.html

A Milano abbiamo mangiato un hamburger pugliese con Angus italiano

quando-il-giappone-incontra-milano-il-katsu-sando-della-gastronomia-yamamoto-n-2346.html

Quando il Giappone incontra Milano: il Katsu Sando della Gastronomia Yamamoto

cyclery-a-varese-n-2226.html

Cyclery: a Varese

un-capolinea-che-e-eterna-partenza-n-1865.html

Un capolinea che è eterna partenza