Panino Italiano Magazine

A Torino abbiamo scovato una (buona) versione italiana del croque monsieur

Panino Tour by Alessio D'aguanno 13/06/2019

Al Mercato Centrale Torino, nello spazio di Beppe Giovale, il nobilissimo panino francese viene riproposto in una veste nostrana

A cura di Alessio D’Aguanno

 

Poco meno di 110 anni fa a Parigi, per la prima volta nella storia, un toast grigliato con prosciutto cotto, besciamella e formaggio veniva inserito in menu. Si trattava del croque-monsieur, un panino la cui origine del nome rimane ancora incerta, e che ha saputo diffondersi in questo secolo e oltre anche al di fuori dei propri confini nazionali.

Di pari passo con l'iconico sandwich non può non essere menzionata la versione (neanche poi così tanto) femminile della ricetta: il croque-madame. La differenza sta unicamente nella presenza di una guarnitura di uovo fritto sulla prima fetta di pane, che va ad aggiungere - se ancora non bastasse - una buona dose di grassi animali.

A Torino, dove si possono ammirare alcuni sprazzi di cucina francese, il croque-monsieur è una velleità che molti locali hanno deciso di prendersi. L'ultimo ad iscriversi all'appello è stato il banco di salumi e formaggi di Beppe Giovale al Mercato Centrale Torino, in zona Porta Palazzo.

La sua famiglia produce formaggi a latte crudo da oltre 400 anni negli alpeggi dell’alta Val di Susa, al confine tra Italia e Francia. La gamma comprende produzioni a latte ovino, caprino e vaccino, formaggi freschi, a pasta molle, semidura e dura, stagionati in cantina o in alpeggio, e con diverse tipologie di affinamento. I cavalli di battaglia sono la Giallina, un formaggio da latte intero d’alpeggio con stagionatura di 24-30 mesi, e la robiola di latti caprino, pecorino e vaccino. Nei suoi punti di distribuzione – Beppe e i suoi formaggi, Campo de’ Fiori, Mercato Centrale Roma– si trovano, però, anche eccellenze casearie italiane e francesi, e pregiati salumi.

Nell’ultimo spot aperto si possono trovare, oltre a un vasto assortimento di salumi e formaggi, ricotta infornata, frittelle di mele, flan di ricotta e zucchine, zucchine ripiene, torta pasqualina, panini e focacce con salumi e formaggi e il Croque Cake Toast. Nei fatti, è la stessa ricetta del Croque Monsieur con l'utilizzo del Parmigiano Reggiano al posto del Gruyere. Il contrasto fra il gusto sapido e deciso del formaggio e la dolcezza della besciamella e del prosciutto cotto fa gioire le papille gustative, ma non è da meno l’ampio spettro di consistenze: croccante, cremoso, morbido. Il pane, è prodotto con farine 0 e 00 e da metà maggio è autoprodotto.

Il nostro non è stato l’emblema del perfetto Croque Monsieur per la mancata fusione del parmigiano, ma non aveva nulla da invidiare ai migliori a livello di intensità gustativa.

Considerata la fase di rodaggio e la bontà del toast, i € 6,50 sono stati ben spesi.

Eccome.

 

Info:

Beppe Giovale – Mercato Centrale Torino (al piano terra sulla destra, a metà corridoio)

Indirizzo: Piazza della Repubblica 25, Torino (TO)

Orari: Tutti i giorni: 08:00-24:00

 

Scopri i panini en France!

A Torino abbiamo scovato una (buona) versione italiana del croque monsieur
A Torino abbiamo scovato una (buona) versione italiana del croque monsieur
Alessio D'aguanno

Alessio D'aguanno

Alessio D'Aguanno, una laurea in Dietistica e un Master in Food & Wine Communication, si appassiona per caso al cibo e ne rimane folgorato. Il suo credo è "Love you can eat", apprezza quello che puoi mangiare e tutto sarà più buono.

Articoli correlati

la-focaccia-del-contadino-n-2028.html

La focaccia del contadino

fernandez-well-nella-city-n-1567.html

FERNANDEZ & WELL NELLA CITY

club-sandwich-mon-amour-n-2178.html

Club Sandwich mon amour

a-milano-abbiamo-mangiato-un-hamburger-pugliese-con-angus-italiano-n-2454.html

A Milano abbiamo mangiato un hamburger pugliese con Angus italiano

ancestrale-birra-e-mare-n-2243.html

Ancestrale, birra e mare

da-pepen-dove-la-cucina-entra-nel-panino-n-2415.html

Da Pepèn, dove la cucina entra nel panino