Un sogno d’amore

15/06/2017
By Anna Prandoni

Adriano e Simona, Gallarate e Maremma, l’amore per il vino e per i cavalli: si potrebbe riassumere così la storia della tenuta Il Sassone, che nel cuore della Toscana più verace produce vini intensi e piacevolissimi, e accoglie i visitatori in un ambiente familiare ed elegante.

Un agriturismo, una cantina, una scuderia e un sogno, quello di Simona Ceccherini, che supportata dal marito e dopo una vita passata lontano dai luoghi d’origine della sua famiglia, incasellata in una vita da brillante imprenditrice nel settore informatico, ha deciso di riprendersi i suoi spazi e si è ricreata una nuova ‘casella’, più consona alla sua natura di gentildonna di campagna.

E da Gallarate, luogo d’origine del marito Adriano, la famiglia è ritornata dove i genitori di Simona vivevano, nella casa di una lontana cugina. La dimora è stata completamente ristrutturata ed è diventata un luogo di charme e di relax, con una splendida vista sulla campagna maremmana e una piscina pronta ad accogliere i visitatori dopo le loro gite nei dintorni, splendidi esempi di una Toscana ‘diversa’ e tutta da scoprire.

Una casa che racconta la loro storia, e che permette loro di esprimersi attraverso l’accoglienza e attraverso i vini del territorio, freschi e spontanei.

Come sempre in questi casi il percorso è stato lungo e non lineare: il cambio di vita è deciso nel 2001, l’acquisto della tenuta data 2004. Ma è solo nel 2007 che i due iniziano davvero a vivere qui e aprono la loro bella casa anche ai turisti, prevalentemente stranieri, che amano questa terra e vivono questo luogo come la loro seconda casa toscana.

E poi arriva il vino: le vigne sono state piantate nel 2006 ma la prima vinificazione è stata nel 2010, con Adriano concentrato sulla gestione delle piante e della cantina, e Simona votata alla comunicazione e commercializzazione, che guarda soprattutto all’estero.

Questo bel mix di pianura padana e Maremma trova spazio e favore in Canada, in Germania, in Svizzera, e si sta lavorando per sfondare anche nel mercato americano.

Anni di grande impegno, ma anche di un importante cambiamento di prospettive, ben sintetizzato da Adriano, concreto e diretto come tutti i lombardi: ‘Non siamo scappati. Milano, Varese, Gallarate sono belle, quando ci torno mi stupisco sempre. Ma abbiamo fatto una scelta di vita differente. E questa casa ne è la testimonianza. Le esperienze che possiamo fare qui altrove sarebbero impossibili: attorno a questo tavolo si snodano incontri meravigliosi e serate uniche’.

Vini perfetti per un abbinamento con il panino: la loro struttura e la loro piacevolezza ben si accompagnano con un prodotto altrettanto semplice ma così fortemente legato al territorio.

 

Tenuta Il Sassone

Strada Comunale Rurale di Casteani 23

Poggio Curzio - Massa Marittima (Grosseto)

http://www.ilsassone.it


precedente
14/06/2017

La pasticceria

By Fabio Zago
successivo
17/08/2017

I greci e il pane

By Fabio Zago