Pulled Pork Sandwich al Tabasco e Gin

16/11/2018
By Chiara Caprettini
Pulled Pork Sandwich al Tabasco e Gin

Definirlo panino con carne di maiale o “maiale tirato” sarebbe riduttivo. Quel “pulled-pork” ha in sé infiniti significati: arrosto di maiale in primis, ma anche sfilacciato, affumicato, speziato. 

Originario degli Stati Uniti del sud, il pulled-pork è tra i re incontrastati del barbecue americano, in un bilanciamento perfetto di sapori tra carne, spezie e salse. 

La carne deve risultare saporita e sfilacciata al punto giusto, umida e succulente. La preparazione è un po’ lunga ma il risultato saprà ripagarvi di questo “duro lavoro”. Se non disponete di un barbecue, e volete prepararlo al forno (come per questa ricetta), ricordatevi la cottura lenta a bassa temperatura e - per conferire un po’ di quel sapore affumicato - ricorrete a sale affumicato. 

Il pane ovviamente quello da sandwich e l’insalata coleslaw di accompagnamento bella ricca e saporita. In questa ricetta abbiamo aggiunto tabasco per l’insalata e gin per condire la carne. Una vera bomba di gusto per una pausa in pieno stile americano!

 

Ingredienti per 4 panini 

1 kg di spalla di maiale 

Per il rub (il condimento da spalmare sulla carne): 1 cipolla, 3 spicchi d’aglio, 1 pomodoro, 2 cucchiaini peperoncino in polvere, 1 cucchiaino di pepe nero, 1 cucchiaio di senape forte, 1 cucchiaino di origano, 1 cucchiaino di zenzero, 2 cucchiai di Gin, 2 cucchiai di zucchero di canna, qualche bacca di ginepro, olio extravergine. 

Per la marinatura: 3 bicchieri di brodo di carne, 1 1/2 bicchiere di birra scura, 50 g di burro fuso, sale affumicato, pepe.

Per l’insalata: 200 g di insalata iceberg; 150 g di carote; 200 g di cavolo cappuccio; 250 g di yogurt intero; qualche goccia di Tabasco; 1 cucchiaino di senape; 1 cucchiaino di zucchero di canna; 1 cucchiaio di extravergine; sale e pepe q.b.

Semi misti: girasole, lino, zucca. 

4 panini da hamburger

 

Preparazione 

In un recipiente unite la cipolla tagliata sottile, il pomodoro a pezzetti, l’aglio a pezzetti, e il resto degli ingredienti per il rub. Con un frullatore a immersione riducete il tutto a una crema piuttosto densa. 

Ungete la spalla prima con abbondante olio e poi con il rub, massaggiandola bene e facendo aderire bene il condimento alla carne. Trasferitela in una teglia, copritela con pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per una notte. 

Preriscaldate il forno. Preparate la macinatura, mescolando bene tutti gli ingredienti e facendoli riposare almeno un’ora.

Togliete la carne dal frigo, copritela con la marinata e cuocete la spalla a 80° per circa 6 ore, girando la carne di tanto in tanto e coprendola con il brodo. 

Preparate l’insalata di cavolo: tagliate cavolo e carote a julienne. Mescolatele in un recipiente insieme all’insalata tagliata grossolanamente, e il resto degli ingredienti. 

Togliete la carne dal forno e, una volta tiepida, sfilacciatela delicatamente. 

Tagliate i panini a metà. In una padella fate tostare i semi qualche minuto insieme alle fette di pane. 

Componete i panini: coprite quattro metà prima con l’insalata poi con la carne e ancora con uno strato di insalata. Chiudete con le restanti metà. Servite i panini coprendoli con i semi tostati. 

Pulled Pork Sandwich al Tabasco e Gin
Pulled Pork Sandwich al Tabasco e Gin

precedente
15/11/2018

Per una merenda sfiziosa

By Redazione
successivo
13/12/2018

Brioche come una cassata

By Redazione