Il sale nel piatto

29/05/2017
By Anna Prandoni

Qual è l’ingrediente più presente in tutte le ricette e, troppo spesso, il più sottovalutato? 

Il sale! Eppure se abbiamo assaggiato un piatto insipido sappiamo bene che, senza di lui, nessuna pietanza è davvero appetibile, anche se preparata magistralmente.

Ne abbiamo scoperto uno che ha tutte le carte in regola per diventare il nostro alleato in cucina, e che ha anche le caratteristiche giuste per diventare uno splendido regalo per tutti i gourmet.

Il sale DECHILLICO è intuizione, studio, analisi e sintesi.

Una sintesi che si esprime in aromi e profumi inediti e in miscele sperimentali capaci di esaltare piatti e pietanze - dal salato al dolce - conferendogli carattere, identità, unicità.

Nasce dal progetto di una Start Up, fondata nel 2016 da un team di giovani professionisti che ama mettersi in gioco, azzardare nuove strade e disegnare il futuro del gusto attraverso questo ingrediente antichissimo.

Il sale Halite scelto da DECHILLICO, grazie a un procedimento di aromatizzazione coperto da domanda di brevetto, ha caratteristiche e qualità indiscusse, e completato da una ricerca sensoriale condotta sulla base di studi scientifici e chimici particolari.

Nulla è casuale, tutto segue una logica ferrea con il fine di restituire un prodotto studiato in ogni minimo dettaglio, come se fosse un progetto di design.

Il loro particolarissimo e brevettato sale piccante è un’esperienza da provare. E se volete stupire davvero, scegliete la versione arricchita con polvere d’oro, per piatti che lasceranno il segno. 

 

DeChillico, Quality Food Attitude www.dechillico.com